rotate-mobile
Cronaca Lampedusa e Linosa

Pos delle Poste rotto da maggio, turisti costretti alla trasferta per prelevare contanti

Inevitabili le proteste dei villeggianti: "E' uno stato di fatto mortificante e vergognoso". Gli isolani: "Come al solito, siamo sempre dimenticati da tutti"

Il Pos delle Poste è rotto dallo scorso maggio. I turisti che hanno scelto Linosa, per trascorrere una piacevole vacanza estiva, sono costretti a spostarsi a Lampedusa per effettuare i prelievi di denaro. Molti sono fino ad ora riusciti ad evitare la trasferta sulla più grande delle isola Pelagie solo per prelevare soldi, chi ha potuto ha fatto fronte alle spese pagando con bancomat o carte di credito. Ma più turisti - e si sono veramente indignati, parlando di "uno stato di fatto mortificante e vergognoso" - sono stati costretti a spostarsi, con la spesa che comporta, a Lampedusa semplicemente per effettuare un prelievo di contanti. 

Anche sull'isola, gli abitanti sono su tutte le furie: "Come al solito, siamo sempre dimenticati da tutti" - questo l'unico commento, fatto storcendo il naso e scuotendo la testa, che viene fatto dagli isolani - .  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pos delle Poste rotto da maggio, turisti costretti alla trasferta per prelevare contanti

AgrigentoNotizie è in caricamento