Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Rifiuti abbandonati davanti l'ospedale, Legambiente: "Intervenga la municipale"

L'associazione ambientalista denuncia come oggi non appare risolta la situazione dinnanzi al "San Giovanni di Dio"

Cumuli di rifiuti all'ospedale San Giovanni di Dio, nonostante gli annunci, le polemiche e l'intervento della magistratura, la spazzatura è ancora lì a far brutta mostra di sè.

A denunciarlo è oggi il circolo "Rabat" di Legambiente. “Parlando di questa vicenda abbiamo l’impressione di sfondare una porta aperta, ma i fatti ci danno torto: i cumuli di spazzatura tra la camera mortuaria e il pronto soccorso dell’ospedale di Agrigento sono ancora lì, nonostante lo scandalo che hanno provocato le immagini e l’apertura di un fascicolo da parte della Procura della Repubblica di Agrigento. E’ intollerabile che nell’Ospedale di Agrigento non sia stata ancora avviata seriamente la raccolta differenziata dei rifiuti, formalmente ci sono i cassonetti ad essa dedicati ma di fatto la gran parte dei rifiuti va ad alimentare quotidianamente questi famigerati cumuli".

Legambiente in particolare chiede che la polizia municipale, che è titolata da una convenzione ad intervenire per le violazioni per quanto riguarda i parcheggi dentro l'area dell'ospedale, di intervenire nei confronti di questa situazione di "totale inefficienza - per questo aspetto - nella gestione della struttura sanitaria perché tutto ciò non può essere frutto di errori commessi del personale addetto alle pulizie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati davanti l'ospedale, Legambiente: "Intervenga la municipale"

AgrigentoNotizie è in caricamento