Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Lampedusa e Linosa

Tornano a Lampedusa dopo l'espulsione: arrestati 5 tunisini e un egiziano

I 6 sono stati bloccati a margine delle procedure di identificazione. A prescindere dall'alias dichiarato al momento degli sbarchi, i poliziotti della Scientifica e della Squadra Mobile riescono a risalire all'identità della persona grazie alla banca dati dove confluiscono tutte le fotosegnalazioni e i rilievi delle impronte digitali

Sono sei - cinque tunisini e un egiziano - gli arrestati dalla Squadra Mobile della Questura di Agrigento. Si tratta di migranti che sono tornati in Italia, attraverso la frontiera marittima di Lampedusa, nonostante fossero gravati da decreto di espulsione. Si fa sempre più lungo l'elenco degli immigrati che, appunto, vengono bloccati e arrestati per questo motivo. Arresti che scattano grazie alle procedure di identificazione. A prescindere dall'alias dichiarato al momento degli sbarchi, i poliziotti della Scientifica e della Squadra Mobile riescono a risalire all'identità della persona grazie alla banca dati dove confluiscono tutte le fotosegnalazioni e i rilievi delle impronte digitali. 

I sei nuovi arrestati, su disposizione del sostituto procuratore di turno di Agrigento, sono stati posti ai domiciliari all'hotspot di Lampedusa. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tornano a Lampedusa dopo l'espulsione: arrestati 5 tunisini e un egiziano

AgrigentoNotizie è in caricamento