Fuoco davanti al cancello di casa di un pensionato, è stato appiccato?

I carabinieri hanno avviato le indagini per stabilire se si è trattato di un rogo doloso o se, invece, è arrivato fino a quel posto a causa delle sterpaglie

(foto ARCHIVIO)

Fuoco davanti al cancello carrabile di un edificio, a Zingarello, di proprietà di un pensionato settantacinquenne. Del caso si stanno già occupando i carabinieri della stazione del Villaggio Mosè. 

Le fiamme si sono sviluppate davanti al cancello carrabile di un edificio di proprietà di un pensionato di 75 anni. L’incendio si è auto estinto e non c’è stato bisogno dell’intervento dei pompieri. Sul posto si sono però portati i carabinieri della stazione del Villaggio Mosè che hanno avviato le indagini per appurare se quell’incendio sia stato la conseguenza di un rogo di sterpaglie o se invece è stato appositamente appiccato. Servirà del tempo e il progredire delle indagini, naturalmente, per fare chiarezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

  • Anziano si fa masturbare in strada: nuovo caso di atti osceni in luogo pubblico

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento