menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto archivio)

(foto archivio)

"In quella casa si spaccia", scatta il controllo: sequestrato hashish e due denunciati

I poliziotti hanno eseguito la perquisizione dopo un servizio di osservazione durante il quale hanno notato che in quel punto gravitavano personaggi già noti per reati legati al mondo della droga

"Davanti a quella casa, nel centro storico, si spaccia. C'è un anomalo movimento di giovani". E' grosso modo così che i poliziotti del commissariato di Sciacca hanno appreso che c'erano dei sospetti su un giro di stupefacenti in un punto determinato del "cuore" della città. E' scattata dunque l'operazione di polizia giudiziaria per la prevenzione e repressione del traffico illecito di "roba". Gli agenti, ieri pomeriggio, hanno avviato un servizio di osservazione e hanno notato che in quel punto gravitavano personaggi già noti per reati legati al mondo della droga. Senza "se" e senza "ma", i poliziotti hanno optato per una immediata perquisizione in quell'abitazione ritenuta appunto sospetta. E all'interno hanno trovato e identificato L. N. G., 51 anni, e M. C. di 40 anni. 

Nella casa sono stati ritrovati alcuni involucri di sostanza  stupefacente, verosimilmente hashish, e un bilancino intriso di una sostanza di colore bianco, verosimilmente cocaina. I 20 grammi di hashish, così come il bilancino, sono stati sequestrati e i due uomini sono stati denunciati per concorso in detenzione di stupefacenti di fini di spaccio.  

Anche questa attività rientra in programmati servizi voluti dal questure di Agrigento Rosa Maria Iraci. Servizi per tutelare i giovani dall’ormai diffuso fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento