rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
0 °
I controlli / San Leone / Viale dei Pini

Gazebo e cucina in muratura su un terreno di San Leone, sono abusivi: scatta l'ordine di demolire

Qualora il proprietario non dovesse ottemperare gli verrà elevata una sanzione amministrativa fra 2 mila e 20 mila euro, l'opera sarà acquisita gratuitamente e di diritto al patrimonio comunale e il Municipio provvederà a radere al suolo le opere in danno dell'agrigentino

Ha fatto realizzare una piattaforma in calcestruzzo di 42 metri quadrati, ammattonata per circa 32, sulla quale è stata collocata una struttura intelaiata di due metri d'altezza. Una sorta di gazebo sotto il quale, sul lato Ovest, era in corso di realizzazione una cucina in muratura. Opere realizzate, su un lotto di terreno, senza alcuna autorizzazione. A scoprire l'abuso edilizio, in una traversa del viale Dei Pini di San Leone, sono stati gli agenti della polizia municipale. Quelli della sezione che si occupa del contrasto all'abusivismo edilizio. 

Crea un giardinetto con forno e cuccia per cane su area demaniale, scatta l'ordine di demolizione degli abusi

Il dirigente del quinto settore di palazzo dei Giganti, Gaetano Greco, ha, nelle ultime ore, firmato una ingiunzione di demolizione delle opere abusive. Ingiunzione a cui si dovrà dare corso entro 90 giorni. In caso contrario, all'agrigentino verrà elevata una sanzione amministrativa fra 2 mila e 20 mila euro, l'opera sarà acquisita gratuitamente e di diritto al patrimonio comunale e il Comune darà corso alla demolizione in danno del proprietario. A meno che, naturalmente, il consiglio comunale non dichiari l'esistenza di prevalenti interessi pubblici. 

Naturalmente, in caso di opere poste sotto sequestro da parte dell'autorità giudiziaria - hanno avvisato dallo stesso  Municipio - prima di procedere a demolizione si dovrà chiedere il dissequestro al giudice penale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gazebo e cucina in muratura su un terreno di San Leone, sono abusivi: scatta l'ordine di demolire

AgrigentoNotizie è in caricamento