Lunedì, 15 Luglio 2024
Sanità

Procreazione assistita anche ad Agrigento? Si lavora all'ipotesi

Si è ragionato durante il congresso "Up to date in Ginecologia ed Ostetricia"

“Considerato che le tecniche di procreazione medicalmente assistita rientreranno, per il volere del Ministero della salute, nei livelli essenziali di assistenza, la prospettiva auspicata sulla quale si lavorerà intensamente è quella di creare anche ad Agrigento, con l’aiuto della direzione strategica aziendale dell’Asp, un servizio dedicato allo scopo”.

Lo ha annunciato stasera Maria Rita Falco Abramo, direttore dell’unità di Ginecologia ed ostetricia dell’ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento, che ha presieduto il primo congresso agrigentino "Up to date in Ginecologia ed Ostetricia".

Tra i temi affrontati, appunto,la fecondazione assistita per le coppie con problemi di fertilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procreazione assistita anche ad Agrigento? Si lavora all'ipotesi
AgrigentoNotizie è in caricamento