Discarica satura, "stop" alla raccolta dei rifiuti indifferenziati

Secondo l'ordinanza, firmata dal sindaco Anna Alba, non si potrà più depositare la spazzatura nei giorni di lunedì, mercoledì e sabato

(foto ARCHIVIO)

Stop alla raccolta dei rifiuti indifferenziati. Lo ha deciso, stamani, l'amministrazione comunale di Favara. Il sindaco Anna Alba ha firmato un'ordinanza che sospende temporaneamente la raccolta nei giorni di lunedì, mercoledì e sabato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Canicattì riduce il quantitativo di rifiuti da conferire 

"La decisione è stata presa a causa della saturazione dell'impianto di smaltimento della ditta 'Catanzaro Costruzioni'. In attesa di una rapida risoluzione di questa criticità, si invita - scrivono dal Comune di Favara - la cittadinanza al rispetto dell'ordinanza dimostrando il consueto senso civico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento