rotate-mobile
Cronaca

"Estorsione ai dipendenti", fissato l'interrogatorio di garanzia: La Gaipa sabato davanti al Gip

Gli indagati hanno nominato quali loro difensori gli avvocati Calogero Petix e Diego Galluzzo 

E' stato fissato per sabato l'interrogatorio di garanzia di Fabrizio La Gaipa, 42 anni, imprenditore agrigentino del settore turistico-alberghiero, primo dei non eletti all'Ars per il movimento Cinque Stelle nella circoscrizione di Agrigento, arrestato, e posto ai domiciliari, all'alba di ieri con l'accusa di estorsione. Per il fratello Salvatore, 46 anni, il Gip Stefano Zammuto - su richiesta della Procura - ha firmato invece un provvedimento di divieto di dimora ad Agrigento. 

I dipendenti restituivano pure gli 80 euro del bonus Renzi 

Ad eseguire l'ordinanza del giudice per le indagini preliminari è stata la Squadra Mobile della Questura di Agrigento, che è coordinata dal dirigente Giovanni Minardi. I fratelli La Gaipa hanno nominato quali loro difensori gli avvocati Calogero Petix e Diego Galluzzo. 

"Cinque euro l'ora e costretti a restituire indennità di malattia, Tfr e tredicesima"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Estorsione ai dipendenti", fissato l'interrogatorio di garanzia: La Gaipa sabato davanti al Gip

AgrigentoNotizie è in caricamento