menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La situazione ad Eraclea dopo l'ultima mareggiata (Foto: Mareamico)

La situazione ad Eraclea dopo l'ultima mareggiata (Foto: Mareamico)

Allarme erosione, la spiaggia di Eraclea Minoa dopo la mareggiata

Dopo l'ultima mareggiata, l'associazione Mareamico ha diffuso un video che ben descrive il rischio ambientale che sta correndo il territorio

Cresce l'allarme per l'erosione delle coste nell'Agrigentino. La spiaggia di Eraclea Minoa quasi non esiste più. Dopo l'ultima mareggiata, l'associazione Mareamico ha diffuso un video che ben descrive il rischio ambientale che sta correndo il territorio.

La spiaggia di Eraclea ha visto sparire in vent’anni 120 metri di spiaggia, ma l'attenzione resta alta anche per San Leone: "Su 16 chilometri di costa agrigentina – dice Claudio Lombardo, dell’associazione MareAmico -  ben 7 sono afflitti dall'erosione; ovvero il 43,75 per cento”.

Poco più di un mese fa la Regione aveva promesso un finanziamento di circa 6 milioni di euro per realizzare tre barriere sommerse che salvaguarderanno Eraclea Minoa ed il costone roccioso di Capo Bianco. Il progetto anti erosione che la Regione sarebbe pronto a finanziare prevede la realizzazione di tre barriere sommerse posizionate a 70 centimetri sotto il livello del mare e il ripascimento della spiaggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento