Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Vaccinazione antiCovid: abbiamo un problema

La campagna vaccinale rallenta ancora: le dosi ci sono, mancano le persone da immunizzare. E restano a rischio oltre 3 milioni di over 50

Ivaccini ci sono (eccome), mancano le persone da vaccinare. I numeri sono inequivocabili. Nell'ultima settimana sono state effettuate in media circa 65mila prime dosi al giorno (compresa la quota di vaccini monodose): un rallentamento evidente non solo rispetto ai periodi di picco di fine maggio/inizio giugno quando venivano fatte 3-400mila prime inoculazioni al giorno, ma anche se prendiamo i numeri delle ultime settimane (ferie d'agosto comprese). Insomma, le persone disposte a fare il vaccino sembrano finite o comunque in via di esaurimento.

Ad oggi più del 67% della popolazione è completamente immunizzato, mentre un altro 6,5% è ancora in attesa della seconda dose. Secondo i dati del governo, la percentuale di over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale è invece pari al 73,9 %. L'obiettivo dichiarato del commissario Figliuolo è arrivare all'80% entro il 30 settembre, ma il vero target su cui si punta per i prossimi mesi è probabilmente quello del 90% dei soggetti vaccinabili. La strada è ancora lunga e a guardare i numeri degli ultimi giorni sembra anche piuttosto accidentata. Ad oggi, se facciamo un confronto con gli altri Paesi ricchi che hanno avuto accesso ai vaccini, l'Italia ha fatto meglio di Regno Unito, Germania, Stati Uniti e Israele, ma peggio di Portogallo, Spagna e Danimarca.

persone vaccinate-2

Il problema degli over 50 che non vogliono vaccinarsi

Il problema principale erano e restano quegli oltre 3 milioni di over 50 non immunizzati e che, a quanto sembra, non sono stati convinti dai ripetuti appelli lanciati dai camici bianchi e dalle autorità sanitarie. Nella fascia di età 50-59 anni quasi una persona su cinque (per la precisione il 18,28%) ha rifiutato il vaccino. Si tratta di oltre 1,7 milioni di soggetti potenzialmente esposti al Covid e ovviamente a serio rischio di ospedalizzazione (dati aggiornati al 10 settembre). Anche tra i 60enni e i 70enni, la percentuale di non vaccinati neppure con una dose - pari rispettivamente al 12,99% e al 9,06% - è tutt'altro che trascurabile.

vaccini percentuali-2

Di contro va sottolineato il grande contributo dei ragazzi più giovani: il 79% delle persone tra i 20 e i 29 anni hanno ricevuto almeno una dose (dati Lorenzo Ruffino, Twitter). Si tratta di un percentuale più alta di quella di 30enni (74,4%)  e 40enni, nonché incredibilmente vicina alle percentuali riscontrate nella fascia tra i 50 e i 59 anni. L'altra buona notizia è che anche tra gli adolescenti (fascia 12-19) l'adesione è molto alta con una percentuale di prime dosi oltre il 65%. Insomma, se da una parte ci sono dei segnali positivi, dall'altra sembra ormai acclarato che tra scettici, dubbiosi, attendisti e no vax duri e puri, esiste una bella fetta di italiani che per il momento non ha alcuna intenzione di immunizzarsi. E molti di questi sono anche avanti con l'età. 

Le misure allo studio del governo 

Un aiuto potrebbe arrivare dall'estensione del green pass ad altre categorie di lavoratori, misura attualmente allo studio del governo e che potrebbe debuttare ad inizio ottobre. Ma se non dovesse bastare - e soprattutto se l'epidemia dovesse tornare a mordere - allora l'ipotesi dell'obbligo tout court diventerebbe molto concreta. "Se ci accorgiamo che la situazione" sui contagi "si sta aggravando", ha detto al 'Messaggero' Guido Rasi, ex direttore dell'Ema e ora consigliere del generale Figliuolo, "decidiamo misure più stringenti come l'obbligo": la decisione va presa "nella prima settimana di ottobre, al massimo a metà del prossimo mese". Quanto ai 50enni che non si vaccinano per Rasi "o si garantisce che queste persone possano stare tutte in smartworking o bisognerà prendere provvedimenti più drastici. Il Green pass ha dei limiti, ma è un incentivo gentile". Tutte le ipotesi dunque restano aperte.

(Grafico in alto: Our world in data. Alcuni dati potrebbero non essere aggiornati al 13 settembre)

Fonte Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccinazione antiCovid: abbiamo un problema

AgrigentoNotizie è in caricamento