Cronaca

Coronavirus, in Sicilia diminuiscono ancora contagi e ricoveri (+40 in provincia): 34 le nuove vittime

Secondo l'ultimo bollettino del ministero della Salute, nelle ultime 24 ore nell'Isola i nuovi casi accertati sono stati 1.240 a fronte di 10.850 tamponi. Si registrano anche 1.016 guariti

In Italia nelle ultime 24 ore i nuovi casi di Coronavirus accertati sono stati 21.052, di questi 1.240 in Sicilia (ieri erano stati 1.365) a fronte di 10.850 tamponi. E' quanto emerge dal bollettino diffuso dal ministero della Salute.

I ricoverati con sintomi a oggi sono 1.400, 31 in meno di ieri. I pazienti in Terapia intensiva sono 215, con un posto letto occupato in meno di ieri. Il totale delle persone in ospedale è di 1.615. Sfiora il tetto dei 38mila il numero dei positivi in isolamento domiciliare: 37.925 per l'esattezza. Il totale degli attualmente positivi è quindi di 39.540 persone. Ci sono altre 34 vittime, cifra che porta il totale da inizio pandemia a 1.723. La buona notizia sono i 1.016 guariti in più in 24 ore (totale 29.204)

Quanto alla suddivisione dei nuovi casi nel territorio siciliano, 320 sono a Palermo. Catania ne conta 488; Messina 89; Ragusa 54; Trapani 73; Siracusa 57; Agrigento 40; Caltanissetta 50 ed Enna 69.

Natale tra i divieti

“Il rischio di un nuovo esodo verso il Sud è un fatto reale, che non può non destare preoccupazione. Per questo ho ritenuto di chiedere al nostro Comitato scientifico di valutare alcune misure di contenimento e sorveglianza sanitaria, che vorremo condividere anche con il ministero della Salute". A dirlo è il presidente della Regione Nello Musumeci.

Il timore è che si ripeta quanto accaduto alla vigilia del lockdown di marzo, quando soprattutto le stazioni sono state prese d'assalto da cittadini intenzionati a tornare nelle regioni d'origine prima che scattassero i blocchi. Da qui lo studio di misure ad hoc. (L'articolo completo)

Le riaperture

Il Comune ha reso noto che, dopo la sanificazione straordinaria, da lunedì 7 dicembre gli uffici dell'ex Mattatoio saranno regolarmente aperti.

Palermo si prepara al vaccino

A metà del prossimo anno l’aeroporto avrà una nuova area cargo di mille metri quadrati. Lo annuncia Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap, la società di gestione dell’aeroporto internazionale Falcone Borsellino. Da inizio anno, lo scalo aereo palermitano ha visto crescere le tonnellate di merce transitata (+147%), +50% di merce stoccata rispetto al 2019, in parte anche per la forte domanda di dispositivi di protezione individuale per combattere il Covid. Inoltre, in queste ore, Gesap ha dato il via libera alla possibilità di stoccare lotti di vaccino anti Covid nelle celle frigorifere dello scalo, garantendo così la catena del freddo. (L'articolo completo)

La situazione in Italia

Sono 21.502 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Italia. I decessi sono 662, in calo rispetto ai 814 di ieri. Si contano oggi 194.984 tamponi (ieri erano stati 212.742). Il tasso si positività si attesta al 10,7 %. Positivo anche il dato degli attualmente positivi che sono 754.169 rispetto ai 757.702 di ieri. I dimessi/guariti odierni sono 23.923, per un totale di 896.308 dall'inizio dell'epidemia. Scende ancora il numero delle persone ricoverate nelle ultime 24 ore in terapia intensiva a 3.517, 50 in meno da ieri.

Le regioni con più contagi sono la Lombardia (3.158), il Veneto (3.607), l'Emilia Romagna (1.964), il Piemonte (1.456) e la Puglia (1.884). 

  • Nuovi casi: 21.502 (ieri 24.099) 
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 194.984 (ieri 194.984)
  • Attualmente positivi: 754.169
  • Ricoverati con sintomi:
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: -50
  • Totale casi positivi:
  • Deceduti: 662 (ieri 814)
  • Totale Dimessi/Guariti: 896.308 (+23.923)
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Sicilia diminuiscono ancora contagi e ricoveri (+40 in provincia): 34 le nuove vittime

AgrigentoNotizie è in caricamento