menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I petardi sequestrati dalla polizia

I petardi sequestrati dalla polizia

"Trovato in possesso di 10 petardi 'pitbull'", denunciato trentenne

L'uomo è stato pizzicato, dai poliziotti, mentre accendeva un petardo in via Umberto I

E' stato sorpreso, lungo via Umberto I a Canicattì, ad accendere botti. Un trentenne di origini romene è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. A "pizzicare" l'uomo - durante i controlli predisposti per la repressione della vendita illegale di materiali esplodenti - sono stati i poliziotti del commissariato cittadino. 

L'ipotesi di reato contestata è accensione ed esplosione pericolose. L’uomo, bloccato mentre accendeva un petardo, è stato perquisito e nelle tasche del giubbotto, i poliziotti gli hanno trovato altri 10 petardi che riportavano la seguente scritta: "Pitbull". I petardi illegali sono stati, naturalmente, posti sotto sequestro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Discarica nel piazzale dell'ospedale, Trupia: "Addebiteremo spese bonifica"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento