Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Movida "selvaggia": vietato vendere bevande in vetro anche con i distributori automatici

L'ordinanza firmata dal sindaco Franco Micciché integra il provvedimento di inizio maggio che colpiva però solamente la vendita da asporto presso attività commerciali fisiche

Troppe risse provocate da violenza ma, anche, abuso di alcolici: si cerca di ricorrere ai ripari con le tradizionali ordinanze estive, anche correggendo in corsa quanto già deciso.

Città invasa da bottiglie di vetro, scatta l'ordinanza di divieto

Il sindaco Franco Micciché, lo scorso 20 maggio, ha infatti firmato un provvedimento che vieta la "vendita, per asporto, di bevande contenute in bottiglie e bicchieri di vetro da parte degli esercenti le attivita? di somministrazione di alimenti e bevande, anche dispensate da distributori automatici" e il "consumo e o l’abbandono in luogo aperto al pubblico di bevande alcoliche o non alcoliche, comunque acquisite, contenute in bottiglie di vetro o in contenitori realizzati con il medesimo materiale".

Divieto di vendita di bottiglie in vetro? C'è chi si organizza

Il provvedimento, che è in vigore fino al prossimo 30 giugno dal venerdì alla domenica e nei festivi, va ad integrare l'ordinanza di inizio maggio  che già vietava su tutto il territorio comunale la vendita e il consumo di bevande in vetro. Un divieto che in realtà non è stato, come dire, particolarmente "temuto" dai consumatori che, come abbiamo raccontato si sono persino organizzati acquistando intere casse di birra nei supermarket e poi rivendendole per strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida "selvaggia": vietato vendere bevande in vetro anche con i distributori automatici

AgrigentoNotizie è in caricamento