rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cronaca

Troppe bottiglie di alcolici abbandonate per strada, scatta l'ordinanza di divieto

Sarà vietato fino al prossimo 30 maggio la vendita per asporto di bevande contenute in bottiglia o lattina

Rischi per l'incolumità pubblica e danni al decoro cittadino: stop alla vendita di bevande in bottiglia di vetro nei fine settimana fino a fine giugno. A deciderlo con propria ordinanza è stato il sindaco Franco Micciché in considerazione anche delle scene di totale degrado registratesi durante lo scorso week end.

"E' necessario - dice il provvedimento - prevedere il divieto di vendita e somministrazione di bevande contenute in bottiglie di vetro e lattine, i quali, possono risultare di pericolo per la pubblica incolumità e quindi il conseguente divieto di utilizzo di bottiglie di vetro e lattine. L’adozione di un tale provvedimento restrittivo costituisce un miglioramento della sicurezza urbana, sociale e del decoro pubblico, nonché un valido strumento di prevenzione del degrado urbano e di comportamenti scorretti e antisociali".

Per questo viene vietata la vendita, per asporto, di "bevande contenute in bottiglie e bicchieri di vetro, da parte degli esercenti le attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, nei giorni di sabato, domenica e festivi fino al 30 giugno per motivi di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppe bottiglie di alcolici abbandonate per strada, scatta l'ordinanza di divieto

AgrigentoNotizie è in caricamento