Dai fondali di Cannatello emergono preziosi lingotti... di piombo

Il materiale, di epoca romana, è stato già portato in salvo: sarà oggetto di studio

Dei lingotti plumbei

Archeologia subacquea a Cannatello, la Soprintendenza del mare recupera alcune ancore in pieta e soprattutto dei preziosi lingotti di piombo.

A segnalare la presenza dei reperti era stato questa estata il vicepresidente dell’associazione Bc Sicilia, Francesco Urso. Nelle scorse settimane è arrivato invece un sopralluogo congiunto tra il nucleo subacqueo dell’associazione e il personale della Soprintendenza del Mare che ha consentito di confermare la presenza di questi importanti reperti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due squadre di archeologi al lavoro per riportare alla luce la storia di Cannatello

"Considerato il concreto rischio di trafugamento ed il valore scientifico dei lingotti, unitamente alla necessità di ulteriori studi sui bolli con i quali sono stati marcati – dicono dalla Soprintendenza del mare -, ne è stato autorizzato e disposto il recupero e l'immediato trasferimento presso la sede della Soprintendenza del Mare. La concentrazione e la natura dei reperti inducono a ritenere plausibile la presenza di una vasta area d'approdo e di un probabile relitto navale in zona”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento