rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Polemica

Aica, è scontro aperto sul direttore generale: i sindaci "diffidano" il Cda

I primi cittadini di alcuni comuni sollecitano il consiglio di amministrazione a provvedere alla nomina, che attende dai primi mesi dello scorso anno

Aica, è scontro anche sulla nomina del direttore generale della società idrica.

Nei giorni scorsi, con una lettera ad oggi non divulgata, i sindaci di Agrigento, Raffadali, Porto Empedocle, Palma di Montechiaro, Aragona, Canicattì, Licata e Ravanusa hanno infatti invitato il consiglio di amministrazione "ad adottare, senza ulteriore indugio, i provvedimenti conseguquenziali per la nomina del direttore generale", evidenziando come "ogni ulteriore ritardo causa di gravi danni a carico della società".

A monte c'è la lunghissima e oggi irrisolta controversia connessa alle procedure di individuazione del dirigente di vertice dell'Aica: un percorso burocratico che si concluse il 19 aprile con l'individuazione e la ratifica di due candidati idonei: l'ex capo del Genio Civile Domenico Armeno e l'oggi dirigente della Srr Claudio Guarneri.

Proprio il primo venne individuato come vincitore della procedura concorsuale, ma sorsero delle difficoltà pratiche (oltre alle resistenze interne alla stessa assemblea dei sindaci): la decisione della Regione di non concedere ad Armenio di lasciare il suo posto a Palermo. Aica nelle more della definizione della vicenda nominò un proprio dirigente interno, che ancora oggi ricopre questo ruolo.

Per i sindaci, tuttavia, il tempo perso non è sostanzialmente giustificabile: se già a giugno era stato imposto un "aut aut" ad Armenio, il 17 agosto il Cda aveva deliberato l'esclusione dello stesso dalla procedura di incarico dopo che il ricorso proposto da Armenio contro lo "stop" della Regione era stato respinto.

E quindi, a mesi di distanza cosa è successo? Secondo i sindaci, nulla: "Nonostante il lungo tempo trascorso il consiglio di amministrazione non ha adottato i provvedimenti consequenziali".

Così la nuova sollecitazione a provvedere alla nomina di un direttore, evidentemente nella persona di Claudio Guarneri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aica, è scontro aperto sul direttore generale: i sindaci "diffidano" il Cda

AgrigentoNotizie è in caricamento