rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

"Ad Agrigento c'è una luce nuova", le parole di Carandini lasciano il segno

Il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, ha ringraziato il presidente nazionale del Fai per le sue dichiarazioni sulla Città dei Templi

Hanno lasciato il segno le parole del presidente nazionale del Fai, Andrea Carandini, che ha fatto visita pochi giorni fa ad Agrigento in occasione del primo congresso regionale. "Ad Agrigento da qualche anno vi è una luce nuova, siamo ad una svolta epocale", ha dichiarato Carandini. Parole che sono state apprezzate dal sindaco Lillo Firetto, che ha voluto ringraziare in un post su Facebook Carandini ed il vicepresidente del Fai, Marco Magnifico, "per le belle parole usate".

GUARDA IL VIDEO: IL FAI FESTEGGIA 20 ANNI 

Sono stati oltre duecento i delegati siciliani che hanno partecipato al primo congresso. L’incontro, con cui si sono festeggiati anche i 20 anni del Fai in Sicilia, si è svolto allo Spazio Temenos, nell’ex chiesa di San Pietro.

“La Sicilia è amatissima dal Fai, - ha detto il presidente Carandini - al punto che contiamo di fare il convegno nazionale proprio nell’Isola, a Palermo. Poi Agrigento è particolarmente del cuore del Fai soprattutto per la Kolymbethra, ma abbiamo la sensazione che in città qualcosa stia cambiando. Il Parco archeologico è gestito in modo competente, cosa che un tempo non era, e adesso siamo ad una svolta epocale per Agrigento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ad Agrigento c'è una luce nuova", le parole di Carandini lasciano il segno

AgrigentoNotizie è in caricamento