rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022

Il Fai Sicilia festeggia 20 anni, Carandini: "Agrigento è ad una svolta epocale"

Sono stati oltre duecento i delegati siciliani che hanno partecipato al primo congresso regionale del Fondo ambiente italiano ad Agrigento. L’incontro, con cui si sono festeggiati anche i 20 anni del Fai in Sicilia, si è svolto questa mattina allo Spazio Temenos, nell’ex chiesa di San Pietro

Non è un caso che sia stata proprio la Città dei Templi ad ospitare l’evento, dato il successo di visite nel Giardino della Kolymbethra, uno dei beni simbolo della rinascita della Valle, gestito proprio dal Fai. A rendere gli onori di casa è stato Giuseppe Taibi, presidente provinciale della sezione Fai di Agrigento. Tra i presenti al convegno il presidente nazionale del Fai, Andrea Carandini, il vicepresidente esecutivo Marco Magnifico e il presidente regionale Salvatrice Giambra Cucinella.

“La Sicilia è amatissima dal Fai, - ha detto il presidente Carandini - al punto che contiamo di fare il convegno nazionale proprio nell’Isola, a Palermo. Poi Agrigento è particolarmente del cuore del Fai soprattutto per la Kolymbethra, ma abbiamo la sensazione che in città  qualcosa stia cambiando. Il Parco archeologico è gestito in modo competente, cosa che un tempo non era, e adesso siamo ad una svolta epocale per Agrigento”.

“È un momento di festa per tutti noi – ha aggiunto il presidente regionale Giambra Cucinella – che suggella i tanti successi di questo territorio. Ci sembrava opportuno iniziare questo ciclo di incontri proprio da qui”.

Soddisfatto anche presidente provinciale Giuseppe Taibi: “È importante che il primo convegno nella storia regionale del Fai si svolga proprio ad Agrigento. Si respira un’aria nuova nel territorio e siamo contenti di poter ospitare gli oltre duecento delegati che sono arrivati per l’occasione”.

Si parla di

Video popolari

Il Fai Sicilia festeggia 20 anni, Carandini: "Agrigento è ad una svolta epocale"

AgrigentoNotizie è in caricamento