menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le pulizie realizzate da alcuni residenti

Le pulizie realizzate da alcuni residenti

Arriva la spazzatrice a piazza Ravanusella: ecco quando non si potrà posteggiare

L'ordinanza del comandante della polizia municipale Gaetano Di Giovanni vieta anche il transito dei mezzi durante le settimanali operazioni di pulizia

La spazzatrice - dopo le segnalazioni e le proteste del comitato cittadino – arriva in piazza Ravanusella. D’ora in avanti, almeno fino al 31 dicembre prossimo, ogni martedì – dalle 6 alle 13 – non si potrà più sostare, parcheggiare e meno che mai transitare dalla piazza. La spazzatrice, in quella fascia oraria, si occuperà infatti di ripulire lo slargo e i marciapiedi restituendogli quella dignità e decoro recriminata da tempo dagli abitanti. A firmare, nelle ultime ore, l’ordinanza di viabilità è stato il comandante della polizia municipale Gaetano Di Giovanni.

A mobilitarsi, “armandosi” anche di ramazze e palette, per ripulito piazza Ravanusella erano stati, nelle scorse settimane, i componenti del comitato “Uniti per Ravanusella”. Gli stessi che si erano detti disponibili a donare al Comune due telecamere a circuito chiuso per assicurare un costante monitoraggio dell’agorà Ravanusella, "area sensibile a problematiche diverse, area che necessita, in ogni modo, di una riqualificazione urbana con attività settimanali di commercio e la ripartecipazione agli eventi – hanno scritto dal comitato - più significativi del territorio tra cui la festa del Mandorlo in fiore".

Proprio per piazza Ravanusella, è ripartito l’iter tecnico-amministrativo per rimuovere l’ex distributore di benzina. Con l’arrivo della spazzatrice, giunge anche la certezza della sistematica pulizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento