Coronavirus, la curva dei contagi continua a salire: morta 93enne, due vittime in poche ore

Boom di contagi a Ribera (+7), Santa Margherita di Belìce (+7), Sambuca (+14 in 24 ore), Ravanusa (+9), Naro (+4), Porto Empedocle (+4), Canicattì (+5), Sciacca (+3), Menfi (+3), Realmonte (+3), Licata (+3), Racalmuto (+2), Palma (+2) e casi anche a Casteltermini, Favara, Castrofilippo, Calamonaci, Lucca Sicula, Agrigento, Bivona

Due nuovi casi di Covid-19 a Racalmuto che è, al momento, ad un totale di 4 positivi. Ma anche 4 a Naro, 7 nuovi contagi a Ribera, 5 a Canicattì, 7 a Santa Margherita di Belìce, tre a Menfi, tre a Sciacca, uno a Calamonaci e un altro a Lucca Sicula. Morti due anziani che erano domiciliati a Sambuca di Sicilia (6 le vittime) che erano ricoverati. Sempre a Sambuca sono stati notificati altri 5 positivi, mentre 24 ore prima ne erano stati comunicati 9. Nove anche a Ravanusa e 1 a Casteltermini, 1 a Bivona, 1 a Castrofilippo, 1 ad Agrigento, 1 a Favara. Ed ancora, 3 casi a Licata, altrettanti a Realmonte, 2 a Palma di Montechiaro e 4 a Porto Empedocle.

Due decessi a Sambuca di Sicilia

Un 71enne è morto, durante la notte, all'ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca. L'uomo era risultato positivo al Covid-19, ma aveva anche altre patologie. In serata è spirata una 93enne che non era sambucese, ma era ospite della casa di riposo. Anche lei era ricoverata in ospedale con gravi problemi respiratori e con altre patologie. Nelle scorse settimane erano deceduti altri 4 anziani ospiti della Rsa "Maria del Collegio", poi evacuata. All'ospedale di Sciacca sono al momento 14 le persone ricoverate per Covid 19 nell’unità di terapia intensiva e in un apposito reparto di degenza sub intensiva e ordinaria. Questa sera, l'Asp ha comunicato un guarito ma anche altri 5 positivi: si tratta di familiari di persone positive e in quarantena da più di 10 giorni. Nella tarda serata di ieri, il sindaco Leo Ciaccio aveva reso noto che l'Asp gli aveva comunicato 17 guariti e altri 9 casi positivi: otto dei quali familiari di persone già positive e dunque in quarantena da più di 10 giorni. Ma c'è anche un 45enne che non sintomi ed è in isolamento domiciliare.  

+4 a Porto Empedocle 

"Abbiamo avuto 4 guarigioni, ma anche altrettanti casi di positività. Si tratta di contatti di precedenti casi che erano già in quarantena - ha reso noto il sindaco Ida Carmina - . Il fratellino di uno dei ragazzi della terza media, la madre e il padre, il vicino di casa". 

Un caso ad Agrigento

Un caso in più ad Agrigento, ma ci sono quattro guariti. Il totale è quindi di 33 casi più due ricoverati: uno all'ospedale di Agrigento e uno in quello di Caltanissetta  Lo ha reso noto il sindaco Franco Micciché. 

Primo positivo a Bivona

"Primo caso di positiva a Bivona. Si tratta di una concittadina che frequenta l'istituto comprensivo e che fortunatamente è asintomatica - ha detto il sindaco Milko Cinà - . Abbiamo fatto il tampone a tutti i familiari, fin'ora sono tutti negativi e altri test sono in fase di elaborazione. Stiamo valutando di fare screening con tampone rapido alla cittadinanza". 

Ancora contagi a Licata

L’Asp comunica 2 guarigioni e 3 nuove positività - hanno reso noto dal comando della polizia municipale - . Il numero complessivo degli attuali contagiati a Licata è di 35. I nuovi positivi non sono ricoverati ma in isolamento domiciliare.

+5 a Canicattì 

"Sono 5 i casi di positività al Covid-19 comunicato dall'Asp nella giornata di oggi" - ha fatto sapere il sindaco Ettore Di Ventura - .  A Canicattì i casi sono complessivamente ben 32.

Nuovo focolaio a Palma di Montechiaro

"Due nuovi casi positivi, trattasi di uno nuovo focolaio. Inoltre, l'Asp mi ha comunicato due guariti” - ha fatto sapere il sindaco Stefano Castellino - . A Palma di Montechiaro, attualmente, i positivi al coronavirus sono 8. 

+7 a Santa Margherita di Belìce

Sette i nuovi casi confermati di positività al Sars-Cov-2. "Si tratta di un anziano di 92 anni della comunità alloggio Pitagora, attualmente ricoverato in ospedale, di un 49enne ed è un contagio riconducibile alla comunità alloggio Pitagora - ha reso noto il sindaco Franco Valenti - . Ed ancora di una bambina di 10 anni e di bambino di anni 3, contagi riconducibili a soggetto già dichiarato positivo; di una 50enne, di una 23enne e di un 17enne: tutti casi riconducibili ad un già dichiarato positivo".

Crescono i contagi anche a Naro 

Altri 4 contagiati a Naro. "L’ultimo bollettino sanitario che abbiamo diffuso - dichiara il sindaca Maria Grazia Brandara - è di 8 persone positive al Covid-19 e 25 persone in quarantena. Voglio rassicurare le famiglie di Naro che in tutti gli istituti scolastici non vi è alcun caso di positività al Covid-19 tra operatori, docenti e alunni”. 

Covid anche a Realmonte

"Tre casi nel nostro Comune. Le persone stanno bene, sono in isolamento e hanno adottato le procedure previste - ha reso noto il sindaco Sabrina Lattuca - . In attesa di comunicazioni ufficiali da parte dell’Asp vi invito a mantenere la calma e a non creare inutili allarmismi e soprattutto a rispettare le norme anticovid".

+2 a Racalmuto 

In mattinata, il sindaco di Racalmuto, Vincenzo Maniglia, ha annunciato un nuovo positivo. Ma poche ore dopo è arrivata una seconda comunicazione: ennesimo caso di Covid-19. Racalmuto è arrivata a quota 4 attualmente positivo. "Anche questo caso non è legato con i precedenti". Il primo caso della giornata invece riguarda una donna che non alcun legame con i due positivi che sono ancora in isolamento domiciliare. Il sindaco di Racalmuto ha chiuso in via precauzionale, "anche se a malincuore" - ammette lui stesso - i circoli frequentati da anziani e dunque da quella parte della popolazione che è oggettivamente più fragile. "Invito tutti a limitare le uscite giornaliere e gli assembramenti - ha lanciato un appello il primo cittadino - e raccomando ai più giovani, per quest’anno, di fare un piccolo sacrificio: non organizzare feste il giorno di Halloween. Sono molto dispiaciuto per questa insolita richiesta, quasi tutti i giovani adorano festeggiare e stare con gli amici, ma come tutti sappiamo la situazione peggiora".

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: sono 79 i nuovi casi positivi, 29 i guariti e 2 i ricoverati

Terzo caso a Castrofilippo

"Si è in attesa di conoscere le condizioni di salute del terzo contagiato - ha reso noto il sindaco Francesco Badalamenti - . Da parte dell'amministrazione non vi è assolutamente la volontà di occultare o di omettere alcuna notizia, semplicemente occorre far presente come il Comune non può diffondere alcuna notizia se prima non abbia ricevuto una nota ufficiale da parte dell'Asp. Invitiamo la popolazione alla pazienza, senza lasciarsi andare ad inutili allarmismi e a diffondere voci infondate e incontrollate". 

Nove contagi a Ravanusa

In mattinata, il sindaco di Ravanusa Carmelo D'Angelo ha comunicato, ai suoi concittadini, il contagio di 4 persone (arrivando ad un totale di 11 infetti). In tarda serata, poi, l'Asp di Agrigento ha avvisato per altri 5 positivi e si è arrivati dunque ad un totale di 15 infettati. "Vi invito a mantenere un comportamento adeguato al momento che stiamo attraversando senza pressappochismi e senza sottovalutare il rischio di diffusione del virus - ha detto il sindaco - . Per fare gli eroi o per dire cavolate c’è sempre tempo". 

Il virus torna a Casteltermini

"Il soggetto positivo è in isolamento, così come previsto dalla legge. Invito pertanto tutta la cittadinanza a mettere in atto scrupolosamente tutte le norme anti-Covid - ha detto il sindaco Gioacchino Nicastro - . Generare paura, se non terrore, non porta assolutamente a niente, provoca soltanto ansia e panico alla popolazione. Siate coscienziosi e, soprattutto, siate prudenti". 

Favara arriva a quota 31

"S'è aggiungo un altro caso e arriviamo a quota 31. Ho chiamato il concittadino che mi ha rassicurato sul suo stato di salute, quindi è un asintomatico" - ha spiegato il sindaco Anna Alba - . 

+3 a Menfi

Tre nuovi casi, di cui due positivi sono arrivati per altrettanti minorenni. "Stanno bene, sono asintomatici e sono a casa dove da 10 giorni sono monitorati dall'Asp - ha detto il sindaco Marilena Mauceri - . Non è bene chiudere ristoranti e pub rispettando le prescrizioni del Dpcm e poi voi ragazzi vi radunate e vi assembrate, senza alcun rispetto delle norme di contenimento".   

Coronavirus: boom di contagi in città (+7) e a Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse a Licata e Castrofilippo

Boom di casi a Ribera

Sette i casi Covid che sono stati notificati, nelle ultime ore, a Ribera. E riguardano due distinte famiglie: una composta da 4 persone e l'altra da 3.  

Ancora casi a Sciacca

Tre nuovi casi - due uomini di 28 e 52 anni e una donna di 53 - anche a Sciacca. A renderlo noto è stato il sindaco Francesca Valenti. 

Sospetto caso a Camastra, Comune chiuso

"A causa di un sospetto caso di positività al Covid-19, domani il Comune rimarrà chiuso e sarà effettuata la sanificazione dei locali" - ha reso noto il neo sindaco Dario Gaglio - . 

Campobello chiude il Comune 

Il Municipio chiude per interventi di sanificazione - ha reso noto il sindaco di Campobello di Licata Gianni Picone - dal 30 ottobre e 2 novembre.

Grotte ordina sanificazione scuole e Comune

Per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19, il sindaco di Grotte Alfonso Provvidenza ha ordinato la sanificazione dei plessi scolastici e degli edifici comunali. Ecco il calendario:
• Plesso Roncalli: 29 e 30 ottobre (disinfestazione) - 2 e 3 novembre (sanificazione e disinfezione);
• Plesso Vittorio Emanuele Orlando: 2 e 3 novembre (disinfestazione, sanificazione e disinfezione);
• Plesso Sciascia: 2 e 3 novembre (disinfestazione, sanificazione e disinfezione);
• Plesso Mattarella: 2 e 3 novembre (disinfestazione, sanificazione e disinfezione);
• Palazzo Comunale: 31 ottobre e 2 novembre (disinfestazione, sanificazione e disinfezione).

(Aggiornato alle ore 22,44)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

  • Coronavirus, nel "valzer" di guarigioni e nuovi contagi c'è una nuova vittima: è un grottese

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento