Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Villaggio Mosè

L'abusivismo edilizio torna a dilagare: scoperto fabbricato al Villaggio Mosè, un denunciato

La piattaforma di 130 metri quadrati, con pareti e tetto a falde, è stata posta sotto sequestro dai carabinieri  

Costruito senza alcuna autorizzazione, né concessione edilizia. Un fabbricato, con tetto a falde, è stato sequestrato dai carabinieri in via Lago Pergusa al Villaggio Mosè. Un quarantenne è stato denunciato, alla Procura della Repubblica, per l'ipotesi di reato di abusivismo edilizio. 

All'ennesimo caso di abusi edili, i carabinieri della compagnia di Agrigento sono arrivati anche grazie al monitoraggio del territorio. La presenza sistematica ha permesso, infatti, d'appurare che - senza alcuna autorizzazione messa in bella evidenza - era stata realizzata, a quanto pare in fretta e in furia, una piattaforma di 130 metri quadrati, con pareti e tetto a falde. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'abusivismo edilizio torna a dilagare: scoperto fabbricato al Villaggio Mosè, un denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento