Martedì, 16 Luglio 2024
Chiusura di stagione

Valle dei templi, i Pooh fanno “sold out” e il patron del teatro ringrazia la Tua: “Bus navetta fondamentali”

La band, martedì 19 settembre per l’ultimo concerto in cartellone, ripercorrerà oltre 50 anni di musica con i successi che hanno fatto la storia. Biglietti tutti esauriti: è la quinta serata che accade dopo Modà, Zucchero, D’Alessio e il duo Venditti-De Gregori

Il teatro Valle dei templi a Piano San Gregorio, martedì 19 settembre, sarà pieno in ogni ordine di posto per la quinta volta in questa stagione estiva. I Pooh, che chiudono in bellezza il cartellone, hanno fatto “sold out” come avvenuto per i Modà, Zucchero, Gigi D’Alessio e il duo Venditti-De Gregori. Venduti tutti i biglietti, sia in platea che in tribuna.  Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian e Riccardo Fogli avranno davanti un pubblico delle grandi occasioni che intendono stupire ripercorrendo oltre 50 anni di musica attraverso successi che hanno fatto la storia tra cui “Amicixsempre”, storico brano del 1996 ripubblicato in una nuova versione per celebrare questo ritorno insieme. 

Nati da un’idea di Valerio Negrini, in oltre 50 anni di carriera i Pooh hanno superato i 100 milioni di dischi venduti, hanno ottenuto un elenco spropositato di premi e riconoscimenti e si sono dimostrati dei veri “pionieri” per le rivoluzioni introdotte nei loro live, i temi trattati nei loro brani, l’uso della tecnologia moderna e la multimedialità. Il 30 giugno scorso è uscito “Amicixsempre 2023” (Warner Music Italy): una raccolta di 4 cd in edizione limitata e autografata. Contiene 56 brani iconici, pietre miliari che compongono buona parte della scaletta del tour.

A margine del concerto il patron del teatro Valle dei templi Enzo Bellavia, con il presidente dell’omonima Fondazione Federico Bellavia, ringrazia la Tua, l’azienda che gestisce il trasporto urbano ad Agrigento, per avere messo a disposizione per l’intera stagione estiva i bus navetta gratuiti: “Un servizio davvero efficiente che ha dato un contributo fondamentale per la riuscita degli eventi e per l’enorme successo che abbiamo riscontrato in termini di presenze. Sono state 11 serate - dicono e Enzo e Federico Bellavia - che hanno reso davvero memorabile questa edizione del Festival il Mito. Grazie ai bus navetta è stato consentito al pubblico, in tutte le occasioni, di raggiungere comodamente il teatro a Piano San Gregorio evitando che si riversasse esclusivamente nel parcheggio adiacente alla struttura. Questo fondamentale contributo, oltre ad essere stato molto gradito dall’utenza, ha ricevuto anche l’apprezzamento dei vertici della polizia locale di Agrigento per aver contribuito a snellire il traffico nei pressi del viale alberato. Un esempio di perfetta sinergia imprenditoriale a beneficio della collettività, ma soprattutto da esempio per l’organizzazione di eventi futuri”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valle dei templi, i Pooh fanno “sold out” e il patron del teatro ringrazia la Tua: “Bus navetta fondamentali”
AgrigentoNotizie è in caricamento