Attualità Campobello di Licata

Festival nazionale del Teatro libero: prima serata con numerosi artisti che commuovono il pubblico

Più di una messinscena sul palco dell'auditorium Graci a Campobello di Licata, tra cui lo spettacolo tratto dal “Processo per stupro” di Franca Rame. Prossimo appuntamento dedicato a Luigi Pirandello con i "Sei personaggi in cerca d’autore”

I giovani artisti della compagnia “VolereVolare” sono stati protagonisti della prima serata del Festival nazionale del teatro libero “Antonio Perelli” all’auditorium “Francesco Graci” di Campobello di Licata. 

Si tratta di un evento patrocinato dalla U.I.L.T. nazionale e organizzato dalla U.I.L.T. Sicilia guidata da Lillo Ciotta.

Gli attori, che hanno commosso il pubblico, sono stati diretti da Giovanni Cundrò e Giovanna Manetto. Sul palco anche quelli della compagnia de “I Teatranti Instabili” di Maria Ansaldi che, per il progetto “UILT Donna”, hanno portato in scena lo spettacolo tratto da “Processo per stupro” di Franca Rame. Il compito di chiudere la serata è stato affidato ai ragazzi dei “Laboratori palcoscenico” di Licata guidati da Luisa Biondi e Katia Marino.

Sabato 16 ottobre il Festival entrerà nel vivo della gara con la compagnia “Al Castello” di Foligno che porterà in scena “Sei personaggi in cerca d’autore” di Luigi Pirandello.

Per l’occasione, la UILT Nazionale ha voluto affidare l’onere di valutare le compagnie ad una giuria tecnica composta da esperti del settore: Fabrizio Catalano, Beniamino Biondi, Francesco Pira, Calogero Brunetto, Francesco Miceli, Vito Coniglio e Giovanni Picone, sindaco di Campobello di Licata.

La “Giuria Giovani” è stata affidata a Michela Ciotta, Soraya Italia e Kleide Ciotta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festival nazionale del Teatro libero: prima serata con numerosi artisti che commuovono il pubblico

AgrigentoNotizie è in caricamento