Lunedì, 15 Luglio 2024
Piano San Gregorio / Valle dei Templi

Ricorderà l’amico Toto Cutugno e quanto sia importante sognare: Massimo Ranieri arriva nella Valle dei templi

Tappa in città del tour estivo intitolato “Tutti i sogni ancora in volo”. Il concerto del cantautore partenopeo è in programma domani sera alle 21. Viale alberato chiuso a partire dalle 19 e bus navetta gratuiti messi a disposizione dalla Tua

“Ciao Toto, porterò sempre con me la tua gentilezza e signorilità. Grazie per la musica che ci hai lasciato”: questo il messaggio pubblicato sui social poco dopo la morte di Toto Cutugno. Un omaggio all’artista e soprattutto all’amico che Massimo Ranieri, certamente, tributerà di persona domani sera al teatro Valle dei Templi, a Piano San Gregorio, in occasione del suo concerto inserito nel tour intitolato “Tutti i sogni ancora in volo”.

Toto Cutugno, morto a 80 anni a Milano dopo una lunga malattia, condivise il palco con Massimo Ranieri in occasione dello show, condotto in Rai, “Sogno e son desto”.

E’ una parola molto ricorrente nel “vocabolario” di Ranieri: il sogno, per il cantautore partenopeo, è vitale, irrinunciabile, da alimentare a qualunque età. Nel suo caso lo porta anche sul palcoscenico attraverso un monologo che ricorderà quanto sia importante sognare.

Sarà una carrellata di successi che attraverseranno quasi 60 anni di carriera: era il 1964, infatti, quando Massimo Ranieri salì per la prima volta su un palcoscenico coronando, appunto, un “sogno”.

“Se bruciasse la città”, “Mi troverai”, “Rose rosse” e “Perdere l’amore” saranno i pilastri di una scaletta decisamente articolata che prevede anche l’esecuzione delle canzoni contenute nell’ultimo album e firmate da nomi importanti come Giuliano Sangiorgi, Ivano Fossato e Pino Donaggio. 

Per quanto riguarda la viabilità legata all’evento, saranno confermate la solita chiusura del viale alberato a partire dalle 19 e l’attivazione dei bus navetta gratuiti da parte della Tua che gestisce il servizio di trasporto pubblico ad Agrigento. Gli spettatori infatti potranno parcheggiare i propri mezzi al Villaggio Mosè ed avvalersi degli autobus per raggiungere facilmente il teatro Valle dei templi. Partiranno come sempre da da piazza del Vespro, in fondo al Villaggio Mosè dove si trova la chiesa, attraverseranno il viale Leonardo Sciascia e lasceranno gli spettatori nei pressi della rotonda di Giunone.

A mezzanotte, in senso inverso, le navette riporteranno gli spettatori nei vari siti del viale Leonardo Sciascia fino in piazza del Vespro. I passeggeri, dopo aver trovato parcheggio, dovranno farsi trovare in prossimità delle pensiline dedicate al trasporto pubblico urbano. Una valida alternativa, dunque, all’utilizzo del parcheggio (a pagamento) adiacente al teatro.

Gli ultimi biglietti disponibili possono essere acquistati al botteghino in via Platone 5, al botteghino del teatro a partire dalle 10 di domani oppure on line qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricorderà l’amico Toto Cutugno e quanto sia importante sognare: Massimo Ranieri arriva nella Valle dei templi
AgrigentoNotizie è in caricamento