rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Sciacca Sciacca

"Tentò di incendiare l'auto del padre della sua ex", ventenne ai domiciliari

Il ragazzo nell’udienza di convalida del fermo si è avvalso della facoltà di non rispondere

Un ventenne di Sciacca avrebbe tentato di incendiare l’auto di proprietà del padre della sua ex ragazza. Per questo motivo i poliziotti del commissariato di Sciacca hanno posto il ragazzo ai domiciliari. Secondo quanto riferisce l'edizione odierna del Giornale di Sicilia, il fatto è accaduto in via Madonnuzza, nel centro storico di Sciacca. A.B., queste le iniziali dell’incensurato, avrebbe tentato due volte di incendiare l’auto. A “salvare” la vettura è stato un commerciante che ha evitato le fiamme con l’estintore. Il ragazzo nell’udienza di convalida del fermo si è avvalso della facoltà di non rispondere, mail giudice per le indagini preliminari del tribunale di Sciacca, Alberto Davico, ha convalidato l’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tentò di incendiare l'auto del padre della sua ex", ventenne ai domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento