menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tribunale di Sciacca

Il tribunale di Sciacca

È emergenza al tribunale di Sciacca: in arrivo soltanto un giudice

L'ufficio giudiziario di contrada Perriera, inserito tra le sedi disagiate, è in scopertura di organico del 50 per cento

È soltanto uno il magistrato che ha presentato domanda per essere assegnato al tribunale di Sciacca, in scopertura di organico del 50 per cento. L’ufficio giudiziario di contrada Perriera è stato inserito tra le sedi disagiate e per i giudici che accettano di prestare servizio in queste sedi, è previsto un incentivo economico. Ma, evidentemente, non è bastato e la domanda presentata – secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia – sarebbe soltanto quella di un giudice che ha prestato servizio ad Agrigento e che adesso è in organico a Caltanissetta.

“A Sciacca – si legge sul quotidiano – si sperava in almeno due domande. Nelle prossime settimane l'ufficio perderà anche il giudice Roberta Nodari, attuale presidente facente funzioni, già trasferita al Tribunale di Trapani. La prossima settimana potrebbe essere, invece, quella della proposta, da parte della quinta commissione, al plenum del Consiglio superiore della magistratura, del nome del nuovo presidente del Tribunale di Sciacca”.

I magistrati attualmente in servizio al tribunale di Sciacca sono sette e l'organico ne prevede dieci. All’inizio del 2017 dovrebbe arrivare il nuovo presidente, mentre per la copertura degli altri posti bisognerà aspettare l'eventuale scelta su Sciacca dei magistrati di prima nomina, ma questo potrà avvenire soltanto nella prossima estate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento