SciaccaNotizie

Residenti infastiditi dagli schiamazzi, arriva una "secchiata" d'acqua

Era da poco passata la mezzanotte. Nessuno dei presenti è riuscito ad individuare il responsabile del gesto

Foto Archivio

Residenti infastiditi dalla caciara, secchiate d’acqua in testa ai giovani. E’ successo nella notte di Pasqua, quando nella centrale piazza Matteotti a Sciacca diversi giovani stavano divertendosi. Probabilmente, uno dei residenti della zona,  si è infastidito ed ha lanciato dell’acqua.

Era da poco passata la mezzanotte, fa sapere il quotidiano La Sicilia, quando da una delle finestre è arrivata giù una vera e propria secchiata d’acqua. Nessuno dei presenti è riuscito ad individuare il responsabile del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento