rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Sciacca Sciacca

Tenta rapina in un panificio, arrestato un 25enne e recuperata la pistola a gas

Il giovane, durante la fuga, ha cercato di liberarsi dell'arma abbandonandola sotto un'autovettura che era posteggiata lungo il ciglio del marciapiede

Armato di pistola e con il volto scoperto ha tentato una rapina al panificio "San Giuseppe" di corso Accursio Miraglia, zona contrada Perriera, a Sciacca. L'accennata reazione della cassiera e la presenza di clienti all'interno dell'esercizio commerciale lo hanno però fatto demordere e allontanare con le mani vuote. Mentre i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e quelli della stazione accorrevano in corso Accursio Miraglia, la centrale dei militari dell'Arma raccoglieva la segnalazione di un giovane che - in via Ovidio - avrebbe avuto, a dire dell'interlocutore che ha chiamato il 112, un comportamento sospetto. Il saccense ha segnalato, infatti, un giovane che pare stesse mettendo qualcosa sotto una macchina posteggiata lungo il ciglio della strada.

I carabinieri hanno circondato l'intera zona e hanno bloccato il venticinquenne. Poco dopo è stata recuperata la pistola a gas, priva del tappo rosso e pertanto praticamente identica ad una vera e propria arma. Il sospetto è stato portato in caserma. I carabinieri dopo aver ultimato l'acquisizione delle testimonianze, comprensive di descrizioni somatiche, e la fase del riconoscimento hanno arrestato il venticinquenne. Si tratta di Francesco Paolo Rizzo di Sciacca. 

Il sostituto procuratore di turno, titolare del fascicolo di inchiesta subito aperto, ha disposto l'accompagnamento del venticinquenne alla casa circondariale di Sciacca. I carabinieri stanno effettuando delle verifiche circa la provenienza della pistola. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta rapina in un panificio, arrestato un 25enne e recuperata la pistola a gas

AgrigentoNotizie è in caricamento