SciaccaNotizie

Presi in auto sulla "Fondovalle" con hashish e cocaina, due condanne

Un anno di reclusione è stato inflitto a Piero Maniscalco, di 43 anni, ed Emanuele Gambino, di 33

Il giudice monocratico del Tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha condannato, riqualificando il reato e riconoscendo il fatto di lieve entità, a un anno di reclusione e 3000 euro di multa ciascuno, Piero Maniscalco, di 43 anni, ed Emanuele Gambino, di 33, entrambi saccensi. Disposta la sospensione condizionale della pena. La notizia è riportata oggi sul Giornale di Sicilia. 

I due saccensi erano stati intercettati, sulla strada statale 624, la Fondovalle Sciacca-Palermo, a bordo di una Fiat Punto, da due gazzelle dell'aliquota radiomobile della compagnia di Sciacca.  I carabinieri stavano effettuando un servizio di contrasto proprio per i reati attinenti alle sostanze stupefacenti. I due, alla vista dei militari, in una breve fase concitata precedente al controllo, si sarebbero liberati, lanciandola dal finestrino, della sostanza stupefacente. Il secondo equipaggio dei carabinieri ha recuperato la sostanza stupefacente percorrendo la strada a ritroso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Il Coronavirus fa paura: Licata +26 contagiati, altri 30 positivi a Ravanusa, 10 a Favara, 9 a Montevago e 7 a Sambuca

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento