rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Sciacca Sciacca

Terme, il commissario: "Il comando della polizia municipale deve andare via"

Il contratto scade il 21 di ottobre e Carlo Turriciano ha invitato il Comune a trasferire la sede dei vigili urbani, o perlomeno a eseguire la ristrutturazione

Il commissario delle Terme di Sciacca, Carlo Turriciano, considerato che il 21 di ottobre scadrà il contratto, chiede che siano liberati i locali attualmente occupati dal comando della polizia municipale.

Secondo il commissario sono necessari lavori nella struttura.

“Il Comune – spiega Turriciano – avrebbe già dovuto eseguirli. Può anche continuare ad occupare la sede, con un nuovo contratto, ma deve produrre una relazione tecnica che attesti che l'immobile è idoneo per ospitare il comando. Io sono in possesso di una relazione – dice Turriciano - che va in una direzione contraria e cioè della non idoneità dell' immobile da un punto di vista strutturale”.

Una possibilità che potrebbe vagliare il Comune è quella di trasferire il comando nei locali di via Valverde, per i quali mantiene l'affitto, che prima ospitavano la sezione pedagogica del liceo scientifico.

Per Silvio Caracappa, assessore alla Polizia Municipale, la soluzione è a portata di mano. “Incontreremo a breve – dice Caracappa - con il commissario Turriciano, che già in passato ci ha sollecitato ad intervenire nella struttura. Noi abbiano dato la disponibilità ad impiegare 30 mila euro per la sistemazione di una parte dei locali. Non si è ancora intervenuto perché, in assenza del bilancio, non c' è la disponibilità di questa somma”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terme, il commissario: "Il comando della polizia municipale deve andare via"

AgrigentoNotizie è in caricamento