menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La chiesa di Santa Margherita

La chiesa di Santa Margherita

Una scala per far rivivere l'organo dell'ex chiesa di Santa Margherita

È questo l’obiettivo di una iniziativa che annuncia l’assessore ai Beni Culturali Salvatore Monte: "Si è pensato così di intervenire, coinvolgendo istituzioni, club service e associazioni"

La realizzazione di una scala per raggiungere e far funzionare l’antico organo che sovrasta l’ingresso dell’ex chiesa Santa Margherita a Sciacca. È questo l’obiettivo di una iniziativa che oggi annuncia l’assessore ai Beni Culturali Salvatore Monte

“Il bellissimo e maestoso organo risalente al 1600 – dice l’assessore – è stato anni fa restaurato, così come l’intero patrimonio artistico dell’ex chiesa Santa Margherita. L’organo, che in tanti ammirano, purtroppo non ha più l’originaria scala lignea che consentiva agevolmente di raggiungere il vano della tastiera. Si è pensato così di intervenire, coinvolgendo istituzioni, club service e associazioni. Il Comune di Sciacca ha chiesto e ottenuto il via libera da parte della Soprintendenza ai Beni Culturali per un’idea progettuale che prevede il posizionamento di una scala esterna all’edificio, per collegare in verticale il piano terra all’apertura situata nella parete sud".

"Per coprire i costi di realizzazione della scala, - prosegue l'assessore - si è pensato a una serata evento per la raccolta dei fondi necessari che non sono esorbitanti. In quella serata, da programmare per la fine di gennaio 2017, inviteremo un organista per far vivere l’antico organo. Per fare ciò, saranno coinvolti club service, associazioni e l’istituto alberghiero ‘Amato Vetrano’ per una serata che preveda musica e degustazione di piatti tipici per rendere unico questo momento di festa. Martedì della prossima settimana ho programmato una riunione per definire i dettagli dell’iniziativa. Ho già la disponibilità della scuola, del Rotary, della Fidapa, del Club Unesco, del Lions e del Kiwanis che ringrazio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento