Sabato, 24 Luglio 2021
Sciacca

Danno da ritardo nel rilascio della concessione edilizia, commissariato il Comune

Il Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione Siciliana, accogliendo il ricorso proposto dai fratelli Francesco e Giuseppe Micalizzi, ha nominato, in caso di ulteriore inerzia da parte dell'amministrazione, un commissario ad acta

Il Cga

Il Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione Siciliana, accogliendo il ricorso proposto dai fratelli Francesco e Giuseppe Micalizzi, ha condannato il Comune di Sciacca - oggi commissariato fino a maggio 2022, a seguito della mancata approvazione del bilancio 2019 - non costituito in giudizio, al pagamento del risarcimento del danno. Con lo stesso provvedimento, il Cga ha nominato il segretario generale del Comune di Sciacca commissario ad acta, incaricato di intervenire, in via sostitutiva, nell’ipotesi di perdurante inerzia dell’amministrazione ad eseguire giudicato, entro 90 giorni. 

La vicenda è quella del ritardo di una concessione edilizia per realizzare un impianto di carburante in via Verona a Sciacca. Con la sentenza emessa, nell’ottobre 2020, dal Consiglio di giustizia amministrativa -a conclusione di una complessa vicenda processuale che aveva visto contrapposti i fratelli Francesco Micalizzi e Giuseppe Micalizzi, assistiti dagli avvocati Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia e il Comune di Sciacca - l’amministrazione comunale era stata condannata al risarcimento del danno subìto per il mancato rilascio della concessione. Il Comune di Sciacca, tuttavia, non ha provveduto a liquidare l’importo quantificato dal Cga a titolo di risarcimento e i fratelli Micalizzi sono stati costretti nuovamente a ricorrere dinanzi ai giudici amministrativi, sempre assistiti dall’avvocati Girolamo Rubino e Giuseppe Impiduglia, per ottenere l’esecuzione della sentenza e, dunque, il risarcimento del danno subìto e liquidato dal Cga. Adesso, il Cga, accogliendo il nuovo ricorso, ha condannato al risarcimento del danno ed ha nominato, in caso di ulteriore inerzia del Comune che dovrà provvedere entro 90 giorni, un commissario ad acta.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danno da ritardo nel rilascio della concessione edilizia, commissariato il Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento