rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sciacca Sciacca

Raccolta differenziata e caos rifiuti, settimana decisiva per i controlli

Si aspettano i primi risultati anche dagli accertamenti eseguiti nella zona portuale dove, nei giorni scorsi, è stata collocata una telecamera

Dove i cassonetti non sono stati rimossi e, anzi, sono arrivati quelli nuovi per favorire la raccolta differenziata dei rifiuti, come lungo la strada che conduce alle spiagge di Lumia e Timpi Russi, la spazzatura è stata abbandonata nella giornata di ieri in quantitativi industriali tanto da creare una vera e propria discarica. Dove, invece, come la località balneare della Foggia, i cassonetti sono stati rimossi perché è iniziato il porta a porta per la raccolta dei rifiuti, i sacchetti pieni di spazzatura sono stati abbandonati nei posti dove si trovavano i cassonetti.

Una pessima figura, ieri, per la città di Sciacca e questo in alcune tra le zone maggiormente frequentate durante la domenica di grande caldo. Lo riporta oggi il Giornale di Sicilia. Questa sarà la settimana decisiva per i controlli secondo quanto annunciato dall’assessore comunale all’Ambiente, Paolo Mandracchia: "Adesso possiamo disporre del personale Aro, tre unità, che, sommate ad agenti della Polizia municipale – dice Paolo Mandracchia - potranno garantire i controlli. La polizia municipale, con il personale del quale dispone, non può intervenire se non con un aiuto ed è quello a cui stiamo pensando" . Alcuni controlli sono stati effettuati "ma non l’azione quotidiana che serve – aggiunge l’assessore – ed è quello che faremo adesso". E si aspettano i primi risultati anche dagli accertamenti eseguiti nella zona portuale dove, nei giorni scorsi, è stata collocata una telecamera. Anche al porto è continuato l’abbandono di rifiuti nonostante sia possibile usufruire dell’isola ecologica. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata e caos rifiuti, settimana decisiva per i controlli

AgrigentoNotizie è in caricamento