menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La locandina del Carnevale di Sciacca

La locandina del Carnevale di Sciacca

Il carnevale di Sciacca si farà, ufficializzato il programma

Un'anteprima con due spettacoli che si svolgeranno al teatro popolare "Samonà" questo fine settimana. "Arriva la festa" si terrà sabato 11 febbraio alle 21 e domenica 12 febbraio alle 20

Dopo qualche perplessità iniziale, il carnevale di Sciacca si farà. L'edizione 2017 è stata già ufficializzata.  L’occasione sarà "Arriva la festa". Un’anteprima con due spettacoli che si svolgeranno al teatro popolare “Samonà” questo fine settimana. "Arriva la festa" si terrà sabato 11 febbraio alle 21 e domenica 12 febbraio alle  20.

"Verranno presentati  - dicono il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore allo Spettacolo Salvatore Monte - i protagonisti della nuova edizione del Carnevale di Sciacca, con i costumi, gli inni, le coreografie. Anticiperemo di una settimana le atmosfere, l’allegria, il coinvolgimento che ritroveremo, e vivremo, nei due successivi due fine settimana quando per le vie del centro storico sfileranno i carri allegorici e i gruppi mascherati”.  

Quelle al "Samonà", spiegano gli organizzatori, saranno due serate a inviti con offerte che andranno alle associazioni per far fronte alle spese. Inizialmente era previsto solo uno spettacolo di "Arriva la festa".

"Dopo il tutto esaurito registrato dal primo appuntamento - dice l’assessore Monte - si è deciso di fare anche una replica. Il carnevale di Sciacca, quest’anno, si svolgerà in due distinti momenti sabato 18 e domenica 19 febbraio, e da sabato 25 a martedì 28 febbraio".

Nelle scuole è già partita la campagna di sensibilizzazione. Infatti, già da domani mattina, giovedì 9 febbraio 2017, dal liceo classico “Fazello”. A incontrare gli studenti saranno l’assessore allo Spettacolo Salvatore Monte e un commissario della Polizia Municipale.

“Ci confronteremo con i ragazzi – dice l’assessore Salvatore Monte –. Parleremo con loro di Carnevale, di quello che significa per noi saccensi viverlo intensamente. E parleremo soprattutto di sano divertimento, appellandoci all’intelligenza dei giovani. Il Carnevale è una festa se la rendiamo tale, divertendoci con criterio, e in sicurezza, non eccedendo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento