menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il municipio di Sciacca

Il municipio di Sciacca

Lotta alla povertà, al via progetto di sostegno per l'inclusione attiva

Domande a partire dal 5 settembre. Ne beneficeranno cittadini in condizioni di disagio economico

Al via a Sciacca il programma di sostegno per l'inclusione attiva (Sia) nei confronti dei cittadini in condizioni di disagio economico. L'assessore alle Politiche sociali, David Emmi informa che dal 5 settembre sarà possibile presentare le domande.

La Sia è una misura di contrasto alla povertà che prevede l'erogazione di un sussidio che varia da 80 euro a 400 euro mensili. Il sussidio è subordinato all' adesione di un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa. I requisiti per accedere al progetto sono: essere cittadini Italiani, la presenza di almeno un componente di minore età o di un figlio disabile, ovvero donna in stato di gravidanza accertata, Isee inferiore o uguale a 3.000 euro.

Inoltre è necessario che nessun componente del nucleo familiare sia già beneficiario della Naspo, dell' Asdi o di altri strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati o della carta acquisti  sperimentale; che nessun componente del nucleo familiare abbia acquistato un ' automobile nuova (immatricolata negli ultimi 12 mesi ) o possieda un'automobile di cilindrata superiore a 1.300 o motoveicolo di cilindrata superiore a 250, immatricolati negli ultimi 36 mesi, che nessun componente del nucleo riceva già un trattamento superiore a 600 euro mensili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento