rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Canicatti Canicattì

Nasce a 27 settimane e muore, feto sottoposto ad autopsia

L'esame servirà a stabilire le cause della morte del piccolo e laddove possibile anche del parto prematuro che è avvenuto all'interno dell'abitazione della donna

E' stato sottoposto ad autopsia il feto di 27 settimane, morto dopo un parto prematuro avvenuto in una abitazione di Canicattì. A disporre l'esame autoptico è stata la Procura della Repubblica di Agrigento. L'esame servirà a stabilire le cause della morte del piccolo e laddove possibile anche del parto prematuro.

Ad arrivare domenica notte al pronto soccorso dell'ospedale "Barone Lombardo", con il feto ancora legato con il cordone ombelicale, è stata una giovane romena: la mamma del piccolo. Il feto era, però, già cadavere. Il parto, stando anche ai riscontri dei carabinieri, è avvenuto in casa. Sembrerebbe essersi trattato di una disgrazia. Ma per avere la certezza, carabinieri e Procura stanno compiendo tutti i passi necessari a fare chiarezza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce a 27 settimane e muore, feto sottoposto ad autopsia

AgrigentoNotizie è in caricamento