menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Il Municipio non paga", annunciata la chiusura dell'asilo nido

Il presidente della coop: "Niente soldi da parte del Comune nonostante il ministero dell’Interno abbia messo a disposizione i fondi (P.A.C. Infanzia) per l’erogazione del servizio, senza alcun aggravio per l'ente"

Non arrivano i soldi. L'asilo nido "Magimondo" di via Monsignor Ficarra a Canicattì chiude. Ad annunciarlo - con un comunicato di poche righe - è stato Stefano Maida, presidente della cooperativa sociale Assistenza che si occupa della gestione dell'asilo nido.

"Comunico alla cittadinanza la chiusura dell'asilo nido a causa dei mancati pagamenti da parte del Comune di Canicattì, nonostante il ministero dell’Interno - scrive il presidente Stefano Maida - abbia messo a disposizione i fondi (P.A.C. Infanzia) per l’erogazione del servizio, senza alcun aggravio per il Comune". 
                                                                                                                                                                                                            

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento