rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Canicatti Canicattì

"Hanno accoltellato un diciottenne", arrestati due giovanissimi

Il ragazzo ferito, raggiunto da diversi fendenti al torace, è in prognosi riservata, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Non sono ancora chiari i motivi dell'aggressione

E' in prognosi riservata - ma non dovrebbe essere in pericolo di vita - l'egiziano di 18 anni che è stato accoltellato al torace. I carabinieri della compagnia di Canicattì hanno arrestato due connazionali: un ventunenne ed un diciassettenne. I due dovranno, adesso, rispondere dell'ipotesi di reato di tentato omicidio. 

Nella mattinata, dall’ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì partiva la segnalzione. Al pronto soccorso era appena arrivato un diciottenne, egiziano, ospite di una comunità alloggio della città, giunto con ferite da arma da taglio al torace.

Il giovane è stato subito ricoverato, le profonde ferite per poco non hanno leso i suoi organi vitali. Le attività di indagine, svolte immediatamente dai carabinieri, avrebbero permesso di raccogliere schiaccianti elementi probatori a carico di due egiziani, individuati quali aggressori della vittima.

Non è chiaro perché ci sia stata l’aggressione del diciottenne. Aggressione ed accoltellamento che è avvenuta sulla strada, proprio davanti la struttura alloggio.

I due arrestati sono stati, rispettivamente, portati alla casa circondariale Petrusa di Agrigento ed all’istituto penale per minorenni Malaspina di Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hanno accoltellato un diciottenne", arrestati due giovanissimi

AgrigentoNotizie è in caricamento