menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Indagini della polizia

Indagini della polizia

A fuoco il portone di un palazzo, inquilini costretti a lasciare le case

Il rogo, certamente di origine dolosa, si è verificato a Canicattì, in via Togliatti, la notte scorsa. Per appiccarlo gli autori hanno ammassato dei copertoni davanti allo stabile

Momenti di panico a Canicattì per l’incendio appiccato, in via Togliatti, al portone di un palazzo di quattro piani.

L’incendio, sulla cui natura dolosa gli inquirenti non hanno alcun dubbio, si è verificato nel corso della notte ed ha provocato non pochi disagi a quanti abitano nello stabile.

Il fuoco, oltre a danneggiare il portone di ingresso, ha infatti annerito il prospetto e parte dell’androne. Il fumo ha raggiunto anche alcune abitazioni, costringendo le famiglie ad uscire subito di casa. Secondo la polizia di Canicattì, che indaga diretta dal vice questore aggiunto Valerio Saitta, gli autori del rogo hanno ammassato alcuni copertoni di auto davanti al portone e poi hanno appiccato il fuoco. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco, avvertiti dagli inquilini, ha evitato il peggio. La polizia, al momento, non esclude alcuna pista. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento