Il narese Vincenzo Grifo da impazzire, doppietta in Nazionale e show in campo

Il giocatore è stato l'eroe per una notte. L'attaccante ha ritrovato in panchina un "vecchio maestro"

Vincenzo Grifo da impazzire. Il narese e attaccante del Friburgo, ieri, si è preso la Nazionale. Il giocatore ha messo a segno una doppietta. L’Italia, in amichevole contro l’Estonia, si è divertita ed ha fatto divertire. L'attaccante di Naro è stato l’eroe per una notte.

In panchina,  Grifo che vive e gioca in Germania, ha ritrovato un "vecchio maestro", ovvero Alberico Evani. Con il ct Roberto Mancini - fermato dal Covid - Evani ha vestito i panni di primo allenatore. Lo stesso ruolo che ricopriva quando Grifo era un giocatore nell'Hoffenheim di Gisdol. Storie di calcio vissuto che oggi regalano momenti da incorniciare. Doppietta, tante cose buone viste ed un sogno grande realizzato, ovvero la nazionale maggiore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento