menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Davide Olive

Davide Olive

Verso Fortitudo-Francavilla: Coach Davide Olive: "Ciani? Sono un suo allievo"

"Conosco personalmente il tecnico del roster agrigentino, è una persona preparatissima e molto...

La capolista che affronta l'ottava della classe. Tutto sembrerebbe scontato sulla carta, ma Fortitudo-Francavilla è una partita alquanto insidiosa. Ciani contro Olive, l'allievo che prova a superare il maestro. Infatti l'attuale coach della Fortitudo Agrigento è stato "maestro" in quel di Bormio del coach del Francavilla.
A tre giorni dall'importante partita abbiamo voluto intervistare il tecnico Davide Olive.

Coach, mancano pochi giorni alla partita contro la Fortitudo come arriverà il Francavilla in quel del PalaMoncada?
"Purtroppo 'incerottati'. In settimana abbiamo avuto parecchi problemi di formazione, si è fermato Labate e Ferrienti. Il primo ha preso una brutta botta nell'ultima partita in casa del Bisceglie, mentre Ferrienti prova a smaltire un problema muscolare che lo perseguita da circa due settimane. Proviamo a recuperare Musci e Sarli anche se in settimana si sono allenati pochissimo causa febbre".

L'Agropoli è riuscita a fermare la corsa della Fortitudo, il Francavilla potrebbe tentare il colpaccio?
"Ovviamente conosciamo la forza fisica del nostro avversario, batterli sarebbe una cosa importantissima. L'Agropoli ha avuto da parte sua la spinta casalinga è un fattore che nello sport vale tantissimo, noi proveremo a fare la nostra partita".

- Coach, secondo lei Franco Ciani è l'uomo in più di questa squadra?

- "Conosco personalmente Ciani, è una persona preparatissima e molto umile, credo che sia uno dei migliori allenatori della categoria. Io fui allievo di Ciani in quel di Bormio".

- Ha un aneddoto o un ricordo particolare di quel periodo?

"Avere Ciani in questa categoria credo sia un lusso. Ricordo la sua estrema professionalità è il suo modo unico di leggere il gioco. Franco sa insegnare il basket, lo fa con la sua semplicità e con una facilità disarmante. Sono un suo allievo".

- Quindi secondo lei è Ciani la vera forza di questa Fortitudo Agrigento?
"Anche, ma non dimentichiamo che questo roster ha una panchina lunghissima, potrebbe benissimo giocare con nove titolari senza definire mai nessuno una riserva. E' una delle squadre più forte e in forma del campionato".

- Abbiamo visto battere il Bisceglie, roster ostico e complicato, quali sono i vostri obiettivi stagionali del Francavilla?
"Contiamo di arrivare più in alto possibile. A inizio stagione il nostro obiettivo erano i play off, non dimentichiamo che abbiamo un roster composto da ragazzi locali. Quest'anno abbiamo voluto formare giovani della zona, stiamo raccogliendo pian piano i nostri frutti. Il prossimo anno con la costruzione del nuovo palazzetto i progetti credo diventino molto più ambiziosi".

- In conclusione, il Francavilla va ad Agrigento per...?

"Ovviamente per giocarsela".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento