menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bosco e Armenio

Bosco e Armenio

Tennis, Nino Armenio si aggiudica il XIV Memorial "Gaspare Sollano"

In campo femminile ad aggiudicarsi il titolo per il secondo anno consecutivo è stata la giovanissima Chiara Gerbino che, in finale, ha superato l'evergreen Daniela Riggio

Si è conclusa sul campo del Circolo Tennis Agrigento di via De Gasperi, con la disputa delle due finali, la quattordicesima edizione del Memorial “Gaspare Sollano” di tennis.

In campo femminile ad aggiudicarsi il titolo per il secondo anno consecutivo è stata la giovanissima Chiara Gerbino, calatina, ma tesserata per il TC Ragusa.

In finale ha sconfitto l’agrigentina sempre verde, Daniela Riggio, con l’identico punteggio della finale dello scorso anno, quando la Gerbino batté Federica Palumbo per 6/0 6/2.

Brava la lanciatissima Gerbino, ma un plauso anche alla Riggio, capace di raggiungere la finale con pieno merito.

In campo maschile si è imposto, meritatamente, il riberese Nino Armenio (3.2), prima testa di serie del torneo, sul favarese Gabriele Bosco (3.3) con il punteggio di 6/2 7/5.

Match molto equilibrato con Bosco che sul 5/3 a suo favore, nel secondo set, ha lasciato via libera ad Armenio che ha vinto gli ultimi quattro giochi dell’incontro, aggiudicandosi così il torneo.

Prima della premiazione dei vincitori, il past-President del Panathlon agrigentino, Gerlando Amato, ha consegnato il premio Fair-play ad Alfonso Ruoppolo, che più di altri ha incarnato i princìpi e lo spirito del premio.

Come ogni anno, a premiare i vincitori, la famiglia al completo del compianto Gaspare Sollano a cui è intitolato il torneo.

Soddisfatti della riuscita del torneo il presidente e il segretario del CT Agrigento: Ernesto Gennaro e Alfonso Pace che danno appuntamento a tutti i tennisti al 17 luglio, quando avrà inizio l’Open Pantalena, dotato di un ricco montepremi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento