menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una classe 2000 per l'Aragona, ecco la palleggiatrice Gaia Dell’Amico

La neo arrivata: "Penso che sarà una stagione impegnativa sotto diversi punti di vista, però mi sento pronta a dare il massimo assieme alle compagne per affrontarle al meglio”

Nuovo rinforzo per la Pallavolo Aragona. Ha stretto accordo con la squadra del patron Di Giacomo, la palleggiatrice - classe 2000 - Gaia Dell’Amico. La giovane atleta è originaria di Carrara ed è  alta 1,75 cm.

Il suo ingaggio si è reso necessario per l’infortunio e la conseguente operazione al menisco della brava e riconfermata palleggiatrice Martina Baruffi, che dovrebbe tornare a disposizione tra qualche settimana, dopo la fase riabilitativa. La società biancazzurra, dunque, è corsa ai ripari inserendo nel roster una nuova palleggiatrice giovane e di grande prospettiva che a partire da oggi pomeriggio sarà a  disposizione di coach Massimo Dagioni. Gaia Dell’Amico arriva dalla Normac AVB Volley Genova in serie B2. Inizia a giocare a pallavolo nella Carrarese Volley all’eta di 12 anni. Nella stagione 2014/2015 è convocata come palleggiatrice nella selezione ligure. Dopo una parentesi in serie C con il Cpo Ortonovo si trasferisce al Fenera Chieri in Under 18 e serie C, ma viene anche convocata qualche volta in serie A2; dopo un’altra stagione a Chieri, disputa il campionato di B1 con il Parella Volley Torino.

 “La garanzia di un elevato livello tecnico/organizzativo e gli importanti obiettivi che la società - dice la neo arrivata in casa Aragona - si è posta per questa stagione pallavolistica, sono stati fattori determinanti nella mia scelta. Uno tra i miei obiettivi sarà sicuramente quello di migliorare dal punto di vista tecnico. Spero inoltre di poter dare un contributo alla squadra al fine di raggiungere i traguardi prefissati. Penso che sarà una stagione impegnativa sotto diversi punti di vista, però mi sento pronta a dare il massimo assieme alle compagne per affrontarle al meglio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento