menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto premiazione

Foto premiazione

La Kolymbetra si coccola i suoi piccoli talenti

Continua come sempre a lanciare nel mondo del nuoto piccolissimi atleti, in occasione della quarta tappa della di terza campionato regionale di nuoto Csen, svoltasi domenica 25 marzo a Gela presso la piscina Di Marca di Francesco Calabrese

La Kolymbetra nuoto di Pasquale Spataro responsabile tecnico nazionale di nuoto Csen, continua come sempre a lanciare nel mondo del nuoto piccolissimi atleti, in occasione della quarta tappa della di terza campionato regionale di nuoto Csen, svoltasi domenica 25 marzo a Gela presso la piscina Di Marca di Francesco Calabrese.
 
In prima  fila abbiamo la piccolissima Federica Di Caro Catarratto del 2008, che a soli 3 anni e mezzo si è distinta con successo nei 25m dorso conquistando la sua prima medaglia d’oro, a seguire abbiamo Vincenzo Ciulla del 2005 salito sul podio in tutti e quattro gli stili, si sono distinti con successo anche Gabriele Alessi del 2004,  Giorgio De Leo del 2004, Simone Di Caro Catarratto del 2003, Stefano Geraci del 2003, Salvatore Filosa del 2004, Giada Miccichp del 2006, Valentina Musucmeci, Elisa Siracusa, nelle categorie superiori abbiamo Cristina Sallì oro nel dorso e bronzo nello sl, Danilo Consiglio argento nella rana, Alessandro Corbo bronzo nel dorso, hanno anche ben figurato Emma Buttafuoco, Marco Capostagno, Mauro Cernera, Andrea Di Caro Catarratto, Enrico Filosa, Andrea Frequente, Martina Liotta, Francesco Palumbo, Andrea Picone, Maria Elena Pirrera, Giuseppe Spataro, Marta Spataro, Laura e Angelo Vaccaro.
 
L'argento nella staffetta 4x25 S Esordienti con S. Filosa, Di Caro Catarratto, Geraci e Ciulla. Il bronzo nella staffetta 4x50 Sl esordienti e donne, oro nella staffetta 4x50 categoria ragazzi Cernera – Palumbo – Capostagno e Corbo. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento