rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport Racalmuto

BASKET: Il Racalmuto si prende di caparbietà il secondo posto

Vittoria importante per gli uomini di coach Cardillo, che strappano tre punti fondamentali al...

Bella partita e grande vittoria per la Montenapoleone Racalmuto che vince e convince contro la Redel Reggio Calabria venuta al "Gigi Salemi" per strappare due punti importanti e raggiungere i padroni di casa.

I ragazzi allenati da coach D’Arrigo partono benissimo infilando quattro bombe consecutive e chiudendo il quarto 14 a 21. Nel secondo quarto si incominciano a vedere segnali di ripresa con Fathallah in cabina di regia e Giusti che ne mette 5 nel quarto che si chiude ancora in vantaggio la squadra ospite, grazie ad una difesa a uomo con sistematici cambi difensivi che confondono l’attacco di casa, punteggio 26-30. 

Negli spogliatoti coach Cardillo si fa sentire, i ragazzi di casa entrano trasformati e reagendo e aggiudicandosi subito un parziale terrificante si passa dal 28-32 a 49-32 in cinque minuti, grazie ad una ottima organizzazione difensiva  e un Raneri che ne scrive 14 nel quarto, partita che sembra finita sul 51 a 34.
Nel quarto tempo Racalmuto insiste con i vari Campi sempre più presente negli schemi della squadra a un piu’ attento Petrucci a un ottimo Mazza , ma anche a uno strepitoso Petrosino che infila una doppia 14 pt. 13 rimbalzi 5 recuperate e ben 3 stoppate ad uno spento Yasakov Pellegrino, letteralmente annullato dal giovane canturino, punteggio finale? 78 a 44. Racalmuto si riporta cosi al secondo posto, malgrado la classifica sia abbastanza corta.

Domenica gli vuomini di coach racalmutese saranno di scena a Canicatti, per il terzo derby della storia del nostro basket.

TABELLINI: REDEL REGGIO CALABRIA: Scaffidi 12 – Soldatesca 5 – Pellegrino Yasakov 4 – Gugliandro np – Sorace np . – Cedro – Grande 15 – De Marco  2 – Stracuzzi np. – Scafaro 3.
MONENAPOLEONE RACALMUTO:De bartolo 9 – Giusti 8 – Campi 8 – Petrucci 6 – Petrosino 14 – Fathallah 3 – Raneri 24 – Mazza 3 – Manto np. – Sanicola np. – coach: Cardillo ass,: De marco – Caramanno
ARBITRIi: Patti e Comito

PARZIALI: 14-21    12-9    25-4    27-10

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BASKET: Il Racalmuto si prende di caparbietà il secondo posto

AgrigentoNotizie è in caricamento