rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Sport

Il calcio piange Morosini, la Figc ferma i campionati

Una notizia che ha raccolto in un caloroso silenzio il mondo sportivo, ma soprattuto l'emisfero calcistico il quale ha deciso di fermarsi. Infatti, tutte le partite in programma per questo fine settimana sono state annullate

Il calcio si ferma. Durante il match di serie B tra Pescara e Livorno, è stato stroncato da un arresto cardiaco il giovane centrocampista granata Piermario Morosini. Il giovane durante il match si è accasciato per terra, inutili i soccorsi.
 
Una notizia che ha raccolto in un caloroso silenzio il mondo sportivo, ma soprattuto l'emisfero calcistico il quale ha deciso di fermarsi. Infatti, tutte le partite in programma per questo fine settimana sono state annullate.
 
La decisione è stata presa senza indugi dalla Federazione italiana gioco calcio. Dalla serie A alla Terza Categoria, il calcio si ferma e si stringe attorno al dolore di amici e familiari del giovane scomparso.
 
Tragica la vita di Morosini, costellata dalla morte dei genitori e del fratello minore. Il ragazzo cresciuto calcisticamente nell'Udinese oggi era una delle pedine fondamentali del Livorno.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il calcio piange Morosini, la Figc ferma i campionati

AgrigentoNotizie è in caricamento