menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Albano Chiarastella, foto Fortitudo

Albano Chiarastella, foto Fortitudo

La Fortitudo torna a vincere, Chiarastella sei un fenomeno

Perla pregevole del capitano biancazzurro, che regala punti pesantissimi. Tra i migliori in campo Buford e Bell Holter

La Fortitudo torna a vincere, la Moncada batte Latina con il punteggio di 73 a 64. Agrigento torna a sorridere, facendo leva su una prova superba di Buford e compagni. Coach Ciani regala l'esordio anche ai gemelli Tartaglia. Una partita, quella vista al PalaMoncada, avvincente.

PRIMO QUARTO: Avvio importante di Latina, Uglietti fa il buono ed il cattivo tempo. Fallo di Evangelisti e dalla lunetta, i nerazzurri non sbagliano. Piazza suggerisce i movimenti, ma Bell Holter non trova il canestro. Uglietti porta con se Latina, mettendo dentro il momentaneo 4 a 0. La Fortitudo si sveglia, trovando casa nelle geometrie di Ale Piazza. Il play maker lancia Chiarastella, il capitano mette dentro. La partita si gioca punto a punto, Buford si va a prendere un rimbalzo difensivo e da il via alla manovra. Ciani chiama in panchina Piazza, primo fallo per lui, al suo posto Ruben Zugno. Il giovane play detta il movimento a Bell Holter, ma l'americano calibra male. La Fortitudo ci crede, Chiarastella e Evangelisti mettono ordine ed il primo quarto si chiude in vantaggio per i biancazzurri 21 a 20. 

SECONDO QUARTO: Perin Buford fa vedere di che pasta è fatto, l'americano torna al canestro. Nel secondo periodo di gioco, Ciani cambia tanto. Quintetto nuovo, con Ferraro, De Laurentiis e Bucci, restano sul parquet Evangelisti e Zugno. Latina passa in vantaggio, è Rullo a fissare il momentaneo + 3. I punti arrivnao dalla mano calda di Ruben Zugno, il nisseno firma il momentaneo pareggio 25 a 25. Marco Evangelisti prima del minuto di sospensione, prova la tripla, niente da fare. I nerazzurri sono veloci, Rullo è la spina nel fianco della difesa della Fortitudo, punto e nuovo vantaggio 27 a 25.  Rullo è indiavolato e la Moncada soffre in difesa, Latina prova la fuga: 32 a 25 per i nerazzurri. Ciani decice di cambiare ancora, fuori Ferraro e  Bucci per Evangelisti e Bell Holter. Sul parquet è duello fisico tra Piazza e Mascolo, ad avere la meglio è il biancazzurro che serve Bell Holter, l'americano realizza di fino. La Moncada si fa sotto, Evangelisti e compagni provano a riagganciare Latina. La prima tripla di giornata in casa Fortitudo arriva dalle mani di Marco Evangelisti. La magia nel finale, è opera di Albano Chiarastella. Il capitano da notevole distanza firma il vantaggio: 35 a 34, la "perla" del capitano fa impazzire il PalaMoncada. 

TERZO QUARTO: Latina aggredisce, Uglietti al pronti via prova la tripla, + 2 per i nerazzurri. Dalla lunetta, Perin Buford stabile un nuovo pareggio 37 a 37. Latina è tosta e non perde il ritmo, Alredge c'è ed + 2 per gli ospiti. La partita è aperta a qualsiasi risultato, Marco Evangelisti c'è e si sente. Tripla per il numero sette e + 1 Fortitudo. I nerazzurri sono molto fisici, la Moncada non molla e Buford oggi è in gran giornata. Coach Ciani chiama in panchina uno stremato Evangelisti, al suo posto Bucci. Uglietti fa il suo secondo fallo, dalla lunetta Zugno. Uno su due per il biancazzurro. La Moncada prova a mettere al sicuro la partita, Bell Holter ha la mano calda, tripla e + 6 Fortitudo. I biancazzurri nel terzo periodo giocano il loro basket migliore, Buford stoppa a canestro e poi sradica palloni, 51 a 43 per la Moncada. Secondo fallo per Zugno, due tiri liberi per Poletti. Il terzo quarto si conclude in pareggio: 51 a 51.

QUARTO QUARTO: Nell'ultimo periodo di gioco, le squadre si giocano il tutto per tutto. Buford ancora al rimbalzo difensivo, provando l'ennesima azione personale: tiro sbagliato per l'americano. Bucci suggerisce per De Laurentiis, il lungo italiano, mette dentro. Piazza disegna per Bucci, che non sbaglia, + 2 Fortitudo. Impatto devastante di De Laurentiis in partita, tripla per il lungo e Moncada a + 5. Latina si sveglia con Poletti, tiro da tre e nerazzurri pronti a tornare in gara. Buford sbaglia, gli ospiti prendono palla e tentano l'assalto. Agrigento deve ragionare, Latina si gioca i falli e dalla lunetta ancora Buford. Due su due per l'americano. Ale Piazza subisce fallo, dalla lunetta il play maker non sbaglia, due su due e Moncada vicina alla vittoria. Ciani mette dentro i gemelli Tartaglia, regalando loro l'esordio in campionato. La partita finisce, Agrigento ritrova la vittoria.

TABELLINO

Fortitudo - Latina: (21-20); (14-14); (16-17); (22-13)

Arbitri: Bartoli, Bonfanti, Maschietto

FORTITUDO AGRIGENTO 73

Bucci 4, Buford 16, Zugno 3, Evangelisti 15, Ferraro 0, Tartaglia 0, Tartaglia 0,  Chiarastella 7, De Laurentiis 5, Piazza 2, Bell Holter 21 All Ciani, ass Dicensi

LATINA BASKET 64

Arledge 6, Matholuthi ne, Poletti 9, Rullo 12, Mascolo 0, Deshieds 17, Uglietti 11, Allodi 5,  Pastore 2, Cavallo ne. All Gramenzi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento