menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Flavia Lombardo

Flavia Lombardo

Fortitudo, Flavia Lombardo vola a Orvieto: per lei l'under 17

L'agrigentina della Fortitudo, (classe 2000) disputerà il campionato under 17 con il coach Francesco Trigoli (la prima squadra milita in serie A1 allenata dal coach Tony Valentinetti, vecchia conoscenza del basket agrigentino

La giocatrice della Fortitudo, Flavia Lombardo (classe 2000) approda ad Orvieto, dove disputerà il campionato under 17 con il coach Francesco Trigoli (la prima squadra milita in serie A1 allenata dal coach Tony Valentinetti, vecchia conoscenza del basket agrigentino).

- Flavia, innanzitutto parlaci un po’ di questi anni passati nel settore giovanile della Fortitudo. La scorsa stagione hai disputato il campionato under 14 arrivando ai quarti di finali regionale.

"Questi due anni alla Fortitudo sono stati molto intensi, ho imparato molto grazie al coach Cantone e coach  Ferlisi. Giocare con i maschi è sempre più difficile visto la differenza di  corporatura e questo mi ha aiutato un sacco. Vincere per due volte di seguito il campionato e arrivare ai quarti di finale è stata un’esperienza bellissima che spero ricapiti anche quest’anno con l’under 17".

- La decisione di lasciare la tua città è dipesa anche dal fatto che ad Agrigento di realtà cestistiche al femminile è rimasto ben poco. Di certo per te la pallacanestro non è un passatempo.

"Certamente, il fatto che ad Agrigento la pallacanestro femminile si è spenta mi ha invitato a considerare prospettive più lontane. Chiaramente lasciare la mia città e i miei affetti più cari è stato difficile però proprio perché la passione per questo sport mi accompagna sin da quando sono bambina è stata inevitabile una scelta così".

- Parlaci un po’ di quello che ti aspetta. Hai già conosciuto il coach? Quali sono i tuoi obiettivi?

"Io ho iniziato questa esperienza l’1 di settembre facendo la preparazione atletica con la serie A1 di coach Valentinetti. Preparazione atletica che ci ha viste impegnate per 15 giorni tra piscina, boschetto, palestra e palazzetto. Allenarsi tutti i giorni con tante ragazze molto più grandi e soprattutto più esperienti mi ha motivato a far meglio. Quest’anno farò l’under 17 con il coach Francesco Trigoli e sarà una buona occasione per iniziare a scontrarmi e a mettermi in gioco con ragazze della mia età . Spero di crescere molto non solo tecnicamente ma anche umanamente e migliorare giorno dopo giorno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento