menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Franco Ciani-6

Franco Ciani-6

BASKET: Fortitudo Agrigento capolista, Ciani: "Piedi per terra e massima concentrazione"

Sei vittorie su sei giornate. Un primato che adesso dovrà essere difeso durante la parte 'dura'...

Un inizio di campionato così ad Agrigento non si vedeva da tempo. Sei vittorie su sei giornate; la Fortitudo Moncada Agrigento, prima in classifica, potrebbe facilmente diventare la squadra più temuta del girone. Elementi, però, che facilmente buttano paglia sul fuoco dei facili entusiasmi. 

"Ritengo che chi conosce a fondo questo campionato con tutte le sue insidie
– spiega il coach Franco Ciani - non possa essere particolarmente sorpreso dell’equilibrio che ha contraddistinto per 30 minuti la nostra gara con Roseto, squadra che non va dimenticato occupava la quinta posizione in classifica. A questo va aggiunto che ormai tutte le squadre daranno il massimo contro di noi, considerando quello che è stato il nostro percorso netto fino ad ora, e quindi dovremo abituarci a lottare ogni domenica per conquistare la posta in palio”.

Un primato, dunque, che adesso dovrà essere difeso durante la parte 'dura' del campionato. "Già il nostro inizio non può che darci soddisfazione per i risultati ottenuti – continua Ciani - che sono stati il riconoscimento al lavoro svolto, ed è ovvio che ha dato anche grande slancio ed entusiasmo all’ambiente ed anche di questo siamo particolarmente contenti. E’ chiaro però che dobbiamo ora tutti saper dare il giusto equilibrio ad ogni sensazione e valutazione, l’insidia della prima sconfitta è ad ogni angolo, ci aspettano partite durissime, scontri diretti e ci sarò per tutti da soffrire e lottare, pur nella convinzione di aver finora dimostrato di poter essere una delle protagoniste assolute del campionato”.

Il calore del pubblico presente domenica al Pala Moncada lo ha dimostrato: le vittorie hanno sicuramente aiutato a riavvicinare appassionati e tifosi alla squadra biancazzurra. Ma l’importante in questo momento, come spiega l’allenatore Franco Ciani, è tener presente la realtà:"Siamo solo alla 7ima giornata, molti valori devono ancora essere delineati, alcune squadre stanno già utilizzando innesti e operazioni di mercato che potranno fornire variabili notevoli di valutazione (vedi Carrichiello proprio a Bisceglie), e quindi teniamo i piedi a terra e la massima concentrazione. Il pessimismo non fa parte del mio modo di essere e pensare, ma nemmeno l’opposto eccesso di entusiasmo, un sano realismo frutto di conoscenza, consapevolezza e lavoro”.

L’aspetto migliore di questa squadra, come sostenuto dalla stampa nazionale, è il roster composto da 11 giocatori di qualità. "Credo che quella di comporre la rosa della squadra in questo modo, - continua Franco Ciani - sia stata una scelta lungimirante della Società, in conseguenza della quale ci è stato possibile pensare a un gioco basato su aggressività, ritmo, corsa, intensità, sapendo di poterlo applicare per 40’ senza particolari cali di efficacia. Alla lunga questo ha un suo peso nell’economia della gara, credo però che questo accada principalmente perché non abbiamo fatto l’album delle figurine dei campioni ma abbiamo assemblato un gruppo di giocatori di ottima qualità e con la giusta predisposizione per sacrificarsi al bene della squadra anche in un lavoro a volte molto faticoso, ma individualmente poco gratificante, e di questo mi sento di ringraziarli”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento